Che sia un laptop, un fisso o una bottiglia di whiskey, vecchio o nuovo, quasi ogni utente può aver bisogno di un mouse per il proprio PC.
Di recente abbiamo recensito il Logitech G403 Prodigy, in questa guida andremo invece a vedere 5 mouse su Amazon a meno di 50€.

Logitech B100

Classico mouse da battaglia che non necessita di introduzioni, in pratica possiede due tasti e una rotellina per lo scroll. Esso è capace di svolgere qualunque operazione senza grosse pretese, perciò è consigliato a chi non vuole spendere, e chi limita l’uso del PC a navigazione internet e contenuti multimediali.

VicTsing VTGEPC071AB-ITVT1

Alternativa wireless del precedente. Confortevole, pratico e adatto a giornate di uso intenso, questo grazie al suo basso consumo. Insomma, rapporto qualità/prezzo eccellente.

Mactrem Combatwing

Anch’esso senza fili, ma con funzionalità aggiuntive.
Possiede una batteria ricaricabile, tuttavia mantenendo la massima affidabilità in quanto utilizzabile via cavo durante la ricarica.
Ha complessivamente 8 pulsanti, comodi per videogiochi e programmi con hotkey configurabili. Un buon compromesso tra prezzo, praticità e funzionalità.

Logitech g203

Fratello minore del Logitech G403 Prodigy, ma altrettanto interessante.
Possiede 5 pulsanti tutti programmabili tramite l’apposito software Logitech. È possibile assegnare ai tasti persino delle macro, per svolgere una serie di azioni complesse con un singolo tasto.
Possiede anche un tasto per cambiare DPI, ovvero la sensibilità direttamente dal mouse,  ciò risulta molto pratico per regolare in un click movimenti rapidi o di precisione.
Consigliato a gamers, grafici e chiunque voglia aggiungere utili funzioni al proprio mouse.

GamKoo Varanus

Un modello particolare, che fa pensare subito alla gloriosa PC MASTER RACE!
Per gli amanti di MMO, MOBA e non solo. Per chiunque abbia bisogno di dozzine di tasti, il GamKoo Varanus può accorrere in loro aiuto ad un prezzo interessante. Esso possiede un totale di 18 tasti programmabili. Davvero niente male!

Poi nessuno vi vieta di giocare con una mano sola…

Conclusione

I mouse programmabili permettono di spingersi un passo oltre per quanto riguarda la personalizzazione grazie alle macro. Ciò viene considerato da molti equivalente a cheating, soprattutto se usate in giochi multiplayer competitivi. Siete d’accordo? Scrivete nei commenti la vostra opinione!

 

Articolo a cura di Alessia Mancini

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!