Nuovo Teleobiettivo per Nikon, 180-400 mm f4E

nikon 180 400 teleobiettivo
nikon 180 400 teleobiettivo


Potranno gioire i fotografi naturalistici e sportivi, Nikon ha appena annunciato un nuovo Teleobiettivo dalla focale di 180-400 MM con un diaframma a tutta apertura di F4.

La lente si rivolge ad un pubblico professionista che vuole solo la perfezione ottica e la praticità di utilizzo, approfondiamo insieme le peculiarità di questa lente.

AF-S Nikkor 180-400mm f/4E TC1.4 FL ED VR

La nuova lente è la prima della gamma NIKKOR ad integrare al suo interno un moltiplicatore di focale con un ratio di 1,4x. La vera novità risiede in una leva robusta situata in una posizione comoda che con un semplice gesto aumenterà la portata della focale da 180-400mm (f4) ad un equivalente 252-560mm (F5.6). Il tutto senza doversi preoccupare di trovare strane combinazioni e senza perdere l’attenzione sul mirino e sullo scatto.
Il design dell’ottica della lente e l’ingegneria avanzata permettono di non avere nessun calo sul fattore di nitidezza dei propri scatti, il VR stabilizza inoltre fino a 4 stop anche con il moltiplicatore di focale attivato. La funzione SPORT VR vi permetterà di scattare foto incredibili a soggetti in movimento come succede nello sport e nella naturalistica senza dovervi preoccupare di vibrazioni.

Per questo teleobiettivo gli ingegneri nikon hanno deciso di invertire le ghiere di zoom e messa fuoco che grazie anche ad un elemento in fluorite aiuterà a contenere il peso della lente.

Nikon tramite il suo comunicato stampa afferma che :

“Questo teleobiettivo è stato progettato per rispondere alle richieste dei fotografi professionisti di sport e naturalistica che sono disposti a tutto per catturare l’istante. I miglioramenti relativi alla tecnologia ottica significano che adesso siamo in grado di offrire una maggiore versatilità e un raggio d’azione più ampio senza sacrificare il peso e le prestazioni. Non sarà più necessario cambiare gli obiettivi così di frequente e ciò significa che saranno pochissime le opportunità sul campo mancate”

 

Funzionalità principali:

Moltiplicatore di focale 1,4x incorporato: portata della lunghezza focale dell’obiettivo base: 180–400mm (f/4) con moltiplicatore raggiunge i 560mm (f/5.6).

Nitido a qualsiasi lunghezza focale: dai 180 ai 400 mm anche a massima apertura la nitidezza non rimarrà invariata.

Regolare in velocità: Con il sistema VR è possibile diminuire il tempo di posa fino a 4 volte rispetto a molte altre lenti. Con il modo SPORT VR non avrete problemi in situazioni movimentate con soggetti rapidi.

Sempre affidabile: l’AF tracking avanzato e migliorato non vi farà perdere il soggetto in movimento, il suo diaframma elettromagnetico garantisce una precisione estrema sulle raffiche veloci.

Operativo da subito: la lente resiste ad ogni sorta di intemperie, dall’acqua alla polvere, dalla sporcizia a qualsiasi altra forma di sporco che potrebbe insinuarsi nella parte mobile del barilotto grazie al suo trattamento al fluoro.

Una lente fuori dal comune che non vi deluderà.

Secondo indiscrezioni il prezzo annunciato negli USA è di 12.399$ al cambio circa 10.000€

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Daniele Di Egidio

Daniele Di Egidio è il creatore di Player.it e vicedirettore della testata.

Videogiocatore da quando ha memoria, prese in mano il primo joypad nel lontano 1997 su un fiammante Super Nintendo regalato dal fratello, da li arrivò l'amore per il mondo del gaming.

Dai lontani primi anni 2000 fino ad adesso ha giocato oltre cinquecento titoli, dal retrogaming ai giochi contemporanei, predilige i moba come Dota 2, gli sparatutto classici e i giochi di strategia. La sua fissa attuale è per MTG Arena.

Decise di fondare Player con uno scopo ben preciso, portare i giocatori di ruolo "analogici" nel mondo del digitale e viceversa, infatti le due realtà difficilmente in Italia hanno un luogo dove incontrarsi e imparare vicendevolmente la magia che c'è dietro un GDR o un videogioco single play.

Al di fuori del mondo del gaming Daniele è un fotografo ben ambientato nel mondo della fotografia dei concerti, ha fotografato in lungo e in largo per l'europa più di 1000 band di caratura mondiale, ha seguito artisti di fama mondiale in tour, è stato fotografo ufficiale di diversi festival da 50.000 e più ingressi e ha avuto diverse pubblicazioni con Metal Hammer italia e con MetalManiac negli anni passati.
Ha militato per 8 lunghi anni in SpazioRock dove copre ancora il ruolo di fotografo ufficiale.

Samsung presenta ufficialmente il Galaxy A8, vediamo le caratteristiche

the seven deadly sins: knights of britannia trailer

Nuovo trailer per The Seven Deadly Sins: Knight of Britannia