ASUS presenta ZenFone 4 Max


ASUS presenta ZenFone 4 Max

Doppia fotocamera con obiettivo grandangolare da 120°, enorme batteria da 5000mAh per uno standby fino a 46 giorni in modalità 4G e power bank integrato con ricarica inversa   due volte più veloce


Roma, 21 settembre 2017. ASUS annuncia ZenFone 4 Max (ZC554KL e ZC520KL), lo smartphone votato a diventare il partner perfetto di ogni maratona o quotidiana esperienza fotografica grazie ad un sistema a doppia fotocamera, composto da una fotocamera principale da 13MP e una aggiuntiva con obiettivo grandangolare da 120°, ed una batteria ad alta capacità da 5000mAh con tecnologia ASUS PowerMaster che assicura un eccezionale tempo di standby di ben 46 giorni in modalità 4G, ideale per affrontare in tranquillità ogni condizione di scatto.

ZenFone 4 Max è parte della nuova serie ZenFone 4, una estesa famiglia di nuovi device progettati per assicurare ciascuno la migliore esperienza fotografica, nonché la prima e unica serie di smartphone a prevedere su ogni modello un sistema dual camera, con due fotocamere posteriori o anteriori a seconda delle diverse declinazioni.

ZenFone 4 Max è alimentato dal potente ed efficiente processore Qualcomm® Snapdragon 430 [1] che, in abbinata alla batteria ad alta capacità, è in grado di assicurare tutta l’energia necessaria a coprire e superare generosamente un’intera ed intensa giornata di lavoro, cancellando ogni pensiero o preoccupazione legati alla autonomia di esercizio. Il processore grafico Qualcomm Adreno 505 incrementa ulteriormente le performance e la reattività, consentendo a ZenFone 4 Max di eseguire anche i giochi più impegnativi. ZenFone 4 Max supporta inoltre la tecnologia 4G LTE Categoria 4, assicurando download con velocità fino ai 150 Mbps.

ASUS
ASUS

Il design raffinato adotta un luminoso display IPS da 5,5 pollici (5,2” per il modello ZC520KL) realizzato con curvatura 2.5D sui bordi, in modo da fondersi armoniosamente nell’elegante scocca in lega di alluminio, nella colorazione Deepsea Black.

Scatti perfetti grazie al sistema a doppia fotocamera e all’obiettivo grandangolare da 120°

ASUS ZenFone 4 Max incorpora un sistema a doppia fotocamera posteriore composto da una fotocamera principale PixelMaster da 13MP e da una seconda fotocamera con obiettivo grandangolare da 120°.  Questo sistema cattura foto nitide e ben definite e consente di passare rapidamente alla modalità grandangolo per immortalare più efficacemente gli scenari più ampi. L’autofocus a rilevamento di fase mette a fuoco sia i soggetti fermi che quelli in movimento in appena 0,03 secondi, anche in condizioni di scarsa illuminazione.

La fotocamera PixelMaster integrata in ZenFone 4 Max è dotata di un’ampia gamma di modalità di scatto: Auto, Pro, Beauty, Super Resolution, Panorama, GIF Animation, e Time Lapse, che consentono complessivamente di immortalare efficacemente e facilmente ogni momento prezioso con risultati sempre eccellenti. La modalità Auto impiega le tecnologie Low-Light e HDR Pro migliori del settore per evidenziare correttamente i soggetti inquadrati anche nelle scene in controluce, situazione che normalmente definisce uno degli scenari di scatto più difficili ed impegnativi per qualsiasi fotografo. La modalità Super Resolution cattura invece più scatti simultaneamente che poi sommati compongono una foto singola da ben 52MP con un sorprendente livello di dettaglio.

Un pieno di energia

La batteria sembra non durare mai abbastanza: per questo, ASUS ZenFone 4 Max è stato progettato in modo da sfruttare al massimo la generosa batteria agli ioni di litio ad alta densità da 5000mAh – 4100mAh per il modello ZC520KL. Grazie alla potente batteria e al processore a basso consumo energetico, ZenFone 4 Max permette di estendere l’uso del telefono fino a 46 giorni[2] di standby in modalità 4G, 40 ore di conversazione VoIP in 3G, 22 ore di riproduzione video a 720p o ancora 26 ore di navigazione web in Wi-Fi.


ZenFone 4 Max include inoltre ASUS PowerMaster, una suite di tecnologie sviluppata per gestire in modo intelligente la batteria, ottimizzandone la autonomia e la durata nel tempo, assicurando così prestazioni costanti a lungo termine, oltre a consentire la funzionalità reverse-charging, ora due volte più veloce, e non solo. La tecnologia ASUS PowerMaster prevede infatti 12 controlli di sicurezza, con salvataggio automatico delle impostazioni, per garantire l’ottimale funzionamento della batteria e una durata nel tempo 2 volte superiore rispetto a quella di altri smartphone.

Un power bank sempre a portata di mano

La capacità della batteria di ASUS ZenFone 4 Max è così ampia che è in grado di funzionare anche come power bank e caricare altri dispositivi. Utilizzando il cavo USB On The Go (OTG) in dotazione [3], lo smartphone fornisce 5V a 1.1A per ricaricare gli altri dispositivi collegati. In questa modalità, ZenFone 4 Max continua comunque a monitorare i livelli di carica della batteria, assicurandosi che non scendano mai al di sotto del 30%.

Raffinato design in metallo con slot dual SIM e spazio di archiviazione espandibile

ASUS ZenFone 4 Max coniuga una estetica raffinata, eccellente qualità dei materiali, esemplare qualità costruttiva per offrire una superiore esperienza d’uso. Il corpo in lega di alluminio, finemente sabbiato, con bordi curvilinei ed angoli smussati, ospita uno schermo touchscreen protetto da vetro curvo 2.5D che si raccorda dolcemente nella cover posteriore, per garantire una presa salda ed estremamente confortevole.

ZenFone 4 Max è dotato inoltre di doppio slot per l’alloggiamento di schede SIM[4] 4G LTE con velocità di download fino a 150 Mbps e di uno slot aggiuntivo per microSD che espande lo spazio di archiviazione fino ad ulteriori 256GB. Il pratico vassoio a tre slot consente così di installare contemporaneamente due SIM e una microSD con estrema facilità.

Per garantire ulteriore praticità e maggior sicurezza, ZenFone 4 Max integra un sensore di impronte digitali comodamente posizionato nella parte inferiore del pannello anteriore, che permette di sbloccare agilmente il telefono in appena 0,3 secondi e può anche essere utilizzato per l’autenticazione di altre app. Il sensore può registrare fino a 5 impronte separate ed è in grado di rilevare con precisione le impronte indipendentemente dall’orientamento del dito sul sensore.

ASUS ZenFone 4 Max ZC520KL e ZC554KL sono disponibili rispettivamente a partire da 229 Euro e 279 Euro, IVA inclusa.


[1] ZenFone 4 Max è disponibile con processore Qualcomm Snapdragon 430 (ZC554KL) o Snapdragon 425 (ZC520KL). La configurazione può variare in base allo specifico modello.

[2] Per il modello ZenFone 4 Max (ZC520KL): 37 giorni di standby in modalità 4G, 31 ore di conversazione VoIP in 3G, 101 ore di riproduzione di file musicali, 21 ore di navigazione web in Wi-Fi.

[3] Gli accessori in dotazione variano in base al modello e/o al paese.

[4] Il supporto della doppia SIM varia in funzione delle specifiche configurazioni.

Fonte: comunicato stampa ufficiale.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Simone Pettine

Mi piace leggere, scrivere, videogiocare, approfondire la mia conoscenza delle lingue indoeuropee e mangiare i bambini.

Provato per voi: Epic Tavern, la tua locanda personale

Provato per voi: Epic Tavern, la tua locanda personale

Samsung accende l’Arena di Milano con uno show olografico mai visto prima