Aspettando Hitman 3 | I migliori easter egg della saga

hitman 3

La nuova trilogia di Hitman, quella relativa al world of assassionation è diventata molto famosa su internet per un motivo non del tutto collegato al gameplay o alla qualità tecnica dei modelli poligonali.

Ciò di cui stiamo parlando non è altro che il contenuto scherzoso formato dagli infiniti easter egg a cui i ragazzi di IO Interactive ci hanno abituato durante il corso di questi anni.

In Hitman 1 c’erano Godzilla, Campo Minato, richiami a Portal, eserciti militanti che ballavano, eruzioni vulcaniche e chi più ne ha più ne metta. Nel secondo capitolo della saga abbiamo visto da vicino agente 47 vestito da Stig, pugnali rituali e così via. Anche i capitoli vecchi della saga si difendevano in maniera egregia.

Vediamo insieme quali sono alcuni degli easter egg più divertenti presenti all’interno dei lavori di IO Interactive

Godzilla | Hitman (2016)

Uno dei nostri easter egg preferiti è senza dubbio quello che vede come protagonista Godzilla nelle montagne di Hokkaido. Questo Easter Egg, comparso per la prima volta sulla mappa Hokkaido del primo capitolo della nuova trilogia, ci impone un travestimento ed un percorso ben preciso. Se seguiamo tutte le istruzioni che troviamo nel video qui sopra riusciremo ad evocare il kaiju più famoso della storia in men che non si dica.

Lo Stig da Top Gear | Hitman 2 (2018)

Altro easter egg divertentissimo è quello che prevede la trasformazione del nostro agente 47 in “lo Stig”, popolare personaggio che abbiamo conosciuto nel noto programma Top Gear. Questo easter egg, presente nella mappa Miami di Hitman 2, chiede al giocatore di vestirsi con l’iconica tuta da corsa bianca e di recuperare l’automobile presso lo stand della Kronstadt.

Ecco Nessie! | Hitman Absolution (2012)

Nessie ha paura anche di Agente 47, questo perché giocando la missione A Personal Contract | Mansion Ground Floor sarà possibile incontrarlo. Per farlo sarà necessario semplicemente aprire le finestre e fare fuoco sulle due grandissime conchiglie presenti nella sala. Aspettando un po’ vedremo comparire il simpatico mostro marino nel lago fuori dalla finestra.

Il camioncino dei gelati | Hitman Absolution (2012)

In Hitman Absolution è possibile condannare Lenny ad una morte quasi più orribile del suo sotterrarsi nel deserto. Giocando un po’ con gli avvoltoi presenti nella mappa e sparando ad essi sarà possibile condannare la vittima a venir investita dal camioncino dei gelati più veloce della storia, per un volo di potenzia incredibile, imitato solo dai giganti presenti in Skyrim!

Leggi anche: Hitman: 20 anni di storia tra cinema e videogiochi

Tutti zombie ! Hitman: Blood Money (2008)

Altro

Altro easter egg molto carino è quello presente nella settima missione di Hitman Blood Money dove, seguendo un procedimento piuttosto complesso e buffo, sarà possibile trasformare tutta la popolazione di una barca del mississippi in zombie assetati di sangue.

Le stanze segrete del manicomio | Hitman Contracts ( 2004)

Questo easter egg parecchio complicato chiede al giocatore di raccogliere un tesserino magnetico in una delle ultime missioni di Hitman Contracts per utilizzarlo poi all’ìinterno della prima missione, una volta rigiocata. Così facendo il giocatore potrà mettere le mani sull’arma più forte del gioco e potrà entrare in una stanza segreta con delle celle criogeniche con dentro gli sviluppatori. All’epoca dello sviluppo di questo titolo easter egg di tale fattura erano davvero poco comuni!

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

videogiochi come hitman

Aspettando Hitman 3 | 6 videogiochi con uccisioni fantasiose

Aspettando Hitman 3 | Come si è evoluto nel tempo il gameplay della saga