Con l’annuncio di Battle for Azeroth, la nuova espansione di World of Warcraft, abbiamo fatto la conoscenza con diverse nuove razze tra cui i Vulpera. Questi adorabili personaggi corrispondo ad una delle tribù autoctone di Zandalar ma, nel corso dei mesi, alcuni indizi stanno portando i giocatori a pensare che possano diventare una delle nuove razze alleate.

Con il recente annuncio degli Orchi Mag’har come razza alleata, tutte le tracce sembrano portare all’Alleanza come ipotetica fazione di appartenenza per i Vulpera, ma ci arriveremo dopo.

Origini

I Vulpera sono un popolo nomade che vive nel deserto di Vol’dun a Zandalar. Il loro aspetto ricorda quello di volpi (più precisamente fennec) antropomorfe, il modello 3D “ricicla” quello dei Goblin aggiungendo qualche elemento in più.

Secondo il panel mostrato al Blizzcon 2017, durante le nostre missioni a Vol’dun con l’Orda aiuteremo i Vulpera a fronteggiare la minaccia dei Sethrak, altro popolo del deserto con sembianze da serpente.

Razza alleata o NPC complesso?

La domanda è cominciata a sorgere mano mano che i dataminers trovavano animazioni sempre più complesse che andavano ben oltre il tipico set dei personaggi non giocanti.

wow vulpera
La nuova animazione dopo l’emote /sleep.

Stesso discorso vale per le personalizzazioni e la cura nei dettagli, secondo molti utenti troppe per dei semplici NPC.

Allearsi con l’Alleanza

La maggior parte dell ipotesi punta all’entrata dei Vulpera tra le fila di Anduin Wrynn, ma come può arrivare a Roccavento una razza protagonista dell’esperienza di gioco dell’Orda?

Tralasciando la presenza dei Vulpera tra le ciurme di pirati che terrorizzano Kul Tiras, sappiamo che, raggiunto il livello 120, sia l‘Orda che l’Alleanza approderanno sulle isole delle rispettive controparti per poter spiare i propri nemici.

Secondo alcuni testi trovati tra i file di gioco scopriamo che l’Alleanza arriverà su Zandalar e cercherà, come prima cosa, di stipulare un’intesa con i Blood Troll di Nazmir (Sul serio?!). La tremenda tribù è impegnata con rituali di sangue e il culto di G’huun, esperimento fallito dei Titani/Dio antico. Naturalmente dopo aver fallito il tentativo di farsi amici una tribù di Troll fanatici, l’Alleanza potrebbe tranquillamente avvicinarsi al deserto di Vol’dun, visto che le due zone sono confinanti, ed entrare in contatto con i Vulpera.

Se si tiene presente il progetto che sta dietro le razze alleate, portare determinati modelli dei personaggi nella fazione opposta, i conti tornano ancora una volta per i Vulpera in Alleanza:

Alleanza

  • Elfo del Vuoto (Elfo del Sangue)
  • Vulpera (Goblin)

Orda

  • Nobile oscuro (Elfo della Notte)
  • Troll Zandalari (Elfo della Notte)

In ultima analisi, se si guarda alle razze in un’ottica fantasy più generale, possiamo affermare che:

I Goblin stanno agli Orchi come i Vulpera stanno ai Worgen.

Naturalmente quanto avete letto è in larga parte basato su speculazioni, voi cosa ne pensate? Possono essere degli ottimi alleati nella battaglia per Azeroth?

CONDIVIDI
Articolo precedenteI 151 Pokémon originali come mostri di D&D
Prossimo articoloDigital Foundry immagina Nintendo Switch Pro con NVIDIA Tegra 2
Classe 1992 Studente di lingue cresciuto a pane e videogames, dalla Super Nintendo a tutta gamma Playstation. Nel 2007, scoperto l'online gaming con World of Warcraft, il suo interesse per il mercato videoludico è cresciuto a dismisura. Il suo sogno è di trasformare la sua passione per i videogames in un lavoro.