Da qualche mese è disponibile su Nintendo Switch Typoman, famoso indie game realizzato da Brainseed Factory e scaricabile già da tempo su tutte le altre console. Il gioco consiste in un affascinante puzzle/platform caratterizzato da una grafica oscura e dettagliata, che lo rende diverso da altri giochi del suo genere.

Typoman screenshot 3

Il gioco originariamente nei piani della Brainseed Factory doveva consistere in una combinazione di gameplay e tipografia: gli oggetti e i mostri avrebbero assunto le sembianze di lettere e niente più, successivamente il progetto si è arricchito implementando una base puzzle con un gameplay di lettere e parole.

In cosa consiste Typoman?

All’inizio vi troverete molto disorientati dal gioco, dimenticate tutto quello che avete imparato negli altri giochi platform o puzzle, perchè Typoman sarà tutta un’altra storia. Le classiche azioni da gioco platform, come saltare, muoversi e spostare oggetti, saranno notevolmente arricchiti dalla presenza di puzzle/enigmi che saranno fondamentali per avanzare nell’avventura.

Typoman

Per risolvere i puzzle dovrete semplicemente avvicinare tra loro le lettere che troverete disseminate nei vari scenari e comporre la parola giusta che servirà ad azionare l’evento che vi consentirà di andare avanti nel gioco, ed è proprio qui che arriva il bello: le lettere saranno a volte disseminate in luoghi difficili da raggiungere o sarete inseguiti e tormentati da mostri durante i vostri tentativi, rendendo la partita molto più difficile di quello che possiate pensare.

Andando avanti nel corso della vostra avventura vi renderete conto di come via via gli enigmi diventino sempre più difficili da risolvere e, soprattutto, quanto sia snervante ricominciare più volte dallo stesso punto (come in tantissimi giochi platform) semplicemente perchè le tempistiche ed i comandi rendono difficile risolvere i puzzle in tempi celeri senza fare errori.

Typoman screenshot 2

Note dolenti

Il gioco non è ovviamente esente da difetti, a cominciare dalla poca reattività dei comandi sulle azioni del nostro avatar, non so se questo sia dovuto ad un problema di adattamento su Nintendo Switch, ma in questa versione di Typoman spesso falliremo le missioni non per una nostra mancanza nel risolvere velocemente un enigmi ma semplicemente perchè l’input dei nostri comandi non produrrà l’effetto desiderato, lasciandoci un po’ frustrati. Ho riscontrato questo problema in diversi punti del gioco, che tende a diventare snervante quando la velocità di reazione è fondamentale per evitare la momentanea morte. Principalmente il problema riguarda lo spostamento delle lettere, capiterà spesso infatti che il nostro personaggio non risponda al nostro comando di prendere o lanciare l’oggetto al momento desiderato.

Typoman screenshot

Altro problema è la lingua inglese: non tutti i giocatori italiani sono, infatti, in grado di risolvere i puzzle in inglese, soprattutto perchè a volte le soluzioni, nonostante l’apparente semplicità, possono creare diversi problemi quando ci troviamo di fronte a parole egualmente componibili con le lettere ma, ovviamente, non giuste per risolvere l’enigma. Essendo un indie game è più che ovvio che non possa esserci (almeno per ora) la disponibilità a selezionare una lingua diversa, ma credo che questo fattore possa scoraggiare non pochi giocatori all’acquisto di Typoman.

Altro grave difetto è la longevità, infatti si impiegano circa 4/5 ore per completare il gioco, la sua brevità non è però giustificata da un prezzo altrettanto competitivo, specialmente per quanto riguarda la versione per Nintendo Switch.

Typoman screenshot 5

Comparto grafico e sonoro

I difetti sono però compensati da una splendida grafica, oscura, suggestiva, dettagliata, a dir poco perfetta e particolare che rende Typoman un gioco unico nel suo genere, il tutto arricchito da musiche caretteristiche che vi faranno rilassare ed immergere completamente in questo oscuro universo popolato da lettere e mostri. Credo che i disegni e i colori siano l’aspetto che colpisce di più in assoluto, da quanto sono ben realizzati e perfetti per creare la giusta atmosfera rilassata ma allo stesso tempo oscura.

Se non avete problemi con l’inglese anche i puzzle saranno un’ottima sfida: le soluzioni sono semplici ma mai banali, a volte dovrete riflettere davvero a lungo per trovare la giusta parola.

Typoman screenshot 6

Considerazioni finali

Nonostante le varie pecche Typoman è un gioco ben realizzato sotto il punto di vista grafico, sonoro e degli enigmi che a volte lo rendono ostico anche per tutte le persone abituate ai giochi platform e puzzle. La note dolente è il prezzo di circa 13 euro sul Nintendo Store, un po’ eccessivo vista la scarsa durata del gioco.

Se siete fan dei puzzle game e volete sifdare le vostre capacità intuitive in inglese Typoman è il gioco che fa per voi!

Pro 

  • Grafica e comparto sonoro
  • Originalità del gameplay

 

 

Contro

  • Durata scarsa
  • Difficoltà nei comandi
  • Solo in inglese

 

 

Typoman
6.1 Voto del redattore
0 Voto degli utenti (0 voti)
Gameplay
Grafica
Sonoro
Longevità
Cosa dicono gli utenti di player.it Il tuo voto
Ordina per:

Sii il primo a lasciare una recensione.

User Avatar
Verificato
{{{review.rating_comment | nl2br}}}

Di Più
{{ pageNumber+1 }}
Il tuo voto

Il tuo browser non supporta il caricamento delle immagini. Scegline uno più moderno.