Recensione: Ruya

ruya

Atmosfera sognante, musiche delicate e tranquille, grafica accattivante, sono tutti gli elemanti che arricchiscono Ruya, rilasciato recentemente da Miracle tea Studios e disponibile sull’App store al prezzo di 1,09 euro. Ruya è un puzzle game caratterizzato da una grafica curatissima e carina, giocarci è come entrare in un mondo fatato ed onirico, nel quale avremo modo di apprezzare anche una storia dolce e commovente.

Gameplay

Il gioco si apre con un adorabile filmato iniziale in bianco e nero, che si rivela nonostante l’iniziale positività, malinconico. Addentrandoci nel mondo dei sogni di Ruya potremo risolvere i puzzle semplicemente unendo tra loro i personaggi dello stesso colore, ci sarà di volta in volta indicato in alto il tipo di combinazione necessaria per andare avanti, unitamente al numero di mosse a disposizione. Se all’inizio il gioco potrà sembrare molto semplice (aiutandoci anche in caso di mancanza di mosse necessarie) già addentrandoci nel secondo mondo non riceveremo più aiuti, ed il gioco diviene via via più difficile con il proseguimento della storia.

ruya

I mondi esplorabili sono 8 e ognuno di loro ha all’interno molti scenari da risolvere. Il gioco è piuttosto longevo, vi saranno necessarie diverse ore di gioco prima di completare tutti e 64 puzzle disponibili. Le azioni effettuabili sono diverse e tutte illustrate durante il primo mondo, se all’inzio potrà sembrare difficile comprendere come giocare il tutto verrà reso molto più semplice dai tutorial disponibili.

Grafica

L’aspetto grafico è, ovviamente, quello che colpisce di più: i colori tenui e notturni, il paesaggio boschivo caratterizzato dai teneri personaggi colorati, Ruya che è cosparsa di fiori color pastello, rendono l’atmosfera estramamente rilassante e carina. Tutti gli elementi sono stati curati moltissimo, anche gli stessi elementi del puzzle si presentano con un design semplice, adorabile e d’effetto, rendendo il gioco molto più ricco graficamente di tutti gli altri puzzle game che ho avuto modo di giocare. Con l’andare avanti nel gioco avremo la possibilità di vedere molti filmati che arricchiranno, con la loro semplicità, il gioco.

ruya

Musiche

Altro aspetto curatissimo è il comparto sonoro, difficilmente troviamo una simile attenzione per l’aspetto musicale in un puzzle game! L’atmosfera suggestiva ispira tranquillità. La pioggia, la neve, il vento, tutti i suoni naturali sono stati realaborati per il comparto sonoro rendendo l’intera ambientazione molto affascinante. Nonostante il gioco possa riservarvi delle sorprese in termini di difficoltà, le dolci musiche vi faranno assaporare un momento di puro relax.

ruya

Considerazioni finali

Ho avuto modo di provare diversi puzzle game nel cordo degli ultimi anni, specialmente per cellulare, ma devo dire che Ruya è stata una piacevolissima sorpresa! La grafica curatissima e delicata, la storia commovente e malinconica, le musiche leggere e suggestive arricchiscono notevolmente questo gioco rendendolo profondamente diverso dai classici puzzle game a cui siamo abituati, senza però stravolgere il genere.

Come ho anticipato all’inzio della recensione, Ruya è disponibile su dispositivi iOS al modico prezzo di 1,09 euro, un prezzo ottimo contando la qualità grafica e sonora del gioco.

Se siete dei grandi fan dei puzzle game e state cercando un gioco comodamente disponibile sul vostro cellulare e dall’atmosfera rilassante, questo gioco fa assolutamente per voi.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Federica

Gravel: presentata la modalità carriera

ban-dito

Recensione: Ban-Dito, il gioco delle sfide senza pollici