Recensione Vostok Inc

Vostok Inc titlescreen


Che splendida cosa il capitalismo, specie quando è talmente amplificato e ramificato da varcare i confini che il nostro universo pone su di noi e sui nostri spostamenti.
Nel mondo di Vostok Inc esso è il filo conduttore delle nostre avventure ed il motore immobile dei nostri spostamenti; per i soldi varcheremo wormholes, parleremo con alieni zombie, procioni silenziosi e personaggi dal cervello in bella vista senza paura alcuna.

Laser e rumori di cassa

Vostok Inc è una produzione di Nosebleed Interactive e distribuito da Badlands Games; incrocio ben riuscito tra un twin stick shooter dinamico dal gameplay killer e tra un clicker game dilatato dalla proverbiale “lo lascio macinare un po’ e lo riprendo per fare due nuovi potenziamenti”.

Vostok inc sottoposto
Il nostro simpatico subalterno non mancherà di mostrarci quanto in realtà sia simpatico.

Si tratterà di noi, la nostra navicella, il nostro manager e tanti, tanti soldi; questi ultimi, chiamati moolah per l’occasione rappresentano i veri protagonisti del gioco poiché il nostro principale obbiettivo sarà di guadagnarne all’inverosimile attraverso un’espansione capillare delle nostre proprietà. All’inizio del gioco sarà necessario spaccare asteroidi attraverso il nostro banalissimo mitragliatore per ottenerne in quantità limitate ma, superata questa prima fase, sarà tutto un potenziare e comprare nuove strutture in grado di aumentare il nostro guadagno per minuto.

Dai clicker game Vostok Inc ha sicuramente preso il senso d’assuefazione, quella sensazione meravigliosa che si nota guardando il grafico dei guadagni andare su e leggere le cifre andare sempre più veloce a causa della nuova struttura governativa piantata sul pianeta o grazie all’accordo tra le fattorie ed il processa-rifiuti; metà del gioco la passerete in schermate fisse a leggere le cifre aumentare vertiginosamente soddisfando il piccolo Paperon De Paperoni presente in ognuno di noi.

Vostok inc power ups
Potenziare le proprie strutture è essenziale per progredire rapidamente.

L’altra metà la si passerà invece in scorribande intergalattiche alla ricerca di pianeti, personale per la propria azienda e scontri con gli alieni di ogni galassia. Le meccaniche di shooting sono all’apparenza piuttosto semplici; il giocatore avrà la sua navicella con livrea intercambiabile dotata di due barre: HP e energia.

Quando gli HP gli raggiungono lo zero provocano la trasformazione della navicella in una capsula di salvataggio dotata dalla ridotta resistenza, quando anche la capsula viene distrutta si passa ad una schermata di game over e si perdono bigliettoni e membri del personale.
L’energia è invece un parametro che funge da valuta intercambiabile per lo scudo, il turbo e per abilità di vario genere; upgradando la nave infatti è possibile comprare un bullet time, potenziare il turbo a propria disposizione ed altre ammenicoli di questo genere che servono a rendere il seminare morte in giro per il cosmo un passatempo gradevole.
Le armi a propria disposizione saranno inizialmente soltanto tre e con il potere del denaro potrete migliorarne la semplice potenza o mischiarle per ottenere pastrocchi di morte dall’indubbio gusto (Il lancia unicorni laser per ora ha il premio qualità).
I propri parametri sono potenziabili all’interno della nave madre che troverete in giro per le galassie da esplorare; sempre nella nave madre sarà possibile potenziare il proprio radar, compagno inseparabile di viaggi in grado di segnalarvi la presenza (tramite appositi acquisti) di pianeti, soli, wormholes, boss e membri del personale.

Vostok Inc è qui per comprare tutto ciò che ha un prezzo.

Il gioco possiede mezza dozzina di galassie tutte da colonizzare ed indorare con il marchio della Vostok Inc, esse sono differenti per assets, numero di pianeti e tipologie di nemici presenti. Si passerà dal classico alieno cattivo ad una meno prevedibile razza di procioni pacifici ai classici cervelloni alieni non troppo distanti da quelli presenti

Vostok inc manager
La sezione dedicata ai propri sottoposti si presenta così

nel sempreverde Mars Attack! di Burtoniana memoria. Ognuno avrà i suoi motivi per non volervi nella propria galassia e tenterà in un modo o nell’altro di mettervi i bastoni fra le ruote ostacolando la vostra crescita economica.

Nel vostro esplorare la galassia sarete spesso e volentieri circondati da asteroidi e nemici variopinti, questi ultimi spawneranno in misure e quantità diverse; esiste un particolare tipo di nemico inoltre che se lasciato sopravvivere vi porterà incontro all’eventualità della locked screen battle, ovvero una battaglia dal quale non è possibile fuggire: la telecamera smetterà di seguire i vostri movimenti e sarete bloccati in una battaglia degna di un classico twin stick shooter. Alla fine di ogni locked screen battle si verrà ricompensati in base ai colpi subiti, ai nemici eliminati ed al tempo impiegato.

Vostok inc chtulu
Tipica boss battle contro un qualcosa simil Chtulu

Il gameplay inoltre presenta anche side event curiosi come le corse tra gli asteroidi, o una serie di minigiochi dedicati ai manager e agli impiegati dell’azienda. Girando per le galassie ed imbattendoci in queste tute spaziali sparse per l’etere sarà possibile recuperare forza lavoro dai diversi bonus, alcuni saranno temporanei ma boosteranno i nostri guadagni di enormi percentuali, altri invece resteranno fino all’esplosione della nostra navicella regalando bonus di produzione a tutto il nostro operato; trovando un investitore sarà possibile vedere raddoppiati i propri guadagni in pochissimo tempo e così via. La maggioranza di questi lavoratori però avrà bisogno di essere coccolata e nutrita attraverso regali e minigame, dando così al gioco la possibilità di esplorare genere come lo sparatutto in prima persona o un clone di Flappy Bird.

Il comparto tecnico di Vostok Inc presenta una grafica bidimensionale nel 99% del tempo, relagando alle cutscenes di attracco e transizione un gradevolissimo 3d in cell-shading. Tutto molto colorato ed essenziale, lo stile degli assets e dei disegni è piuttosto moderno con colori piatti e forme cartoonesche creando però un identità visiva estremamente gradevole ed efficace.

Vostok inc strumenti
Il selettore per gli strumenti musicali, una buona idea che poteva essere sfruttata meglio.

Il sonoro invece lascia un po’ il tempo che trova, nonostante sia possibile comporsi una propria canzone da ascoltare attraverso un apposito menù che funge da selettore per gli strumenti musicali la soluzione paga un po’ lo scotto di non essere sempre memorabile finendo così un po’ in ombra. L’idea in ogni caso resta quantomeno meritevole.

Ancora dieci minuti.

Il filo conduttore che anima il gioco è molto lieve ed è una scusa per macinare soldi e potenziamenti; l’anima da clicker game in questo è molto forte ed è in grado di far aggrappare il giocatore al senso di progressione con facilità enorme.
Purtroppo il fatto che il gioco essenzialmente si giochi da solo funge anche da difettino, a volte basta semplicemente lasciare il gioco aperto qualche ora per ritrovarsi con cifre enormi da spendere in altri potenziamenti per arrivare alla fine del gioco senza eccessivi sforzi. Si sente appena la mancanza di qualche metodologia propria dell’anima da shooter per il raggiungimento di cifre davvero importanti; metà del lavoro sarà fatto dal tempo e l’altra metà dal giocatore essenzialmente.

Vostok inc è un prodotto gradevolissimo, un videogioco indie che possiede la maggioranza dei pregi dei generi a cui appartiene senza però riuscire a scrollarsi di tutti i difetti; un gioco che sà essere estremamente divertente ma che risulterà tale in base alla tipologia di giocatore che si troverà davanti: il completista ha sicuramente pane per i suoi denti con gli innumerevoli archivement ed i potenziamenti acquistabili, tutti gli altri rischieranno di faticare a trovare il mordente necessario per portarlo avanti.

Un acquisto consigliato a tutti quelli che quindi cercano un passatempo tra il rilassante ed il compulsivo, qualcuno con il pallino per il guadagno efficente disposto ad attendere un poco per vedere i risultati del suo lavoro.

Si ringrazia Badland Games per averci dato la possibilità di giocare a Vostok inc.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

ghost recon wildlands gratis free trial 5 ore

Ghost Recon Wildlands gratis: disponibile un free trial di 5 ore

Addio al compositore Daniel Licht