The Amazing Spider Man – Anteprima


Anteprima di Raffaele Gomiero


The Amazing Spider-man Il nuovo Spider-man sta arrivando, nuovo attore e nuovo costume mentre sulla data di uscita si sa solo che sarà nel 2012. Ovviamente come la storia insegna quando intorno all’Arrampicamuri c’è tutto un mondo di giochi, giocattoli, gadget e naturalmente videogiochi, ed ogni nuovo film è buono per invadere il mercato con tutto il repertorio.

Un gioco nuovo di zecca
Activision ovviamente non ha perso tempo, incaricando i Beenox Studios (già sviluppatori degli ultimi titoli sull’Uomo Ragno) di sviluppare un nuovo gioco. Pronti via siamo andati all’evento di presentazione dove abbiamo potuto vedere a che punto sono dopo due anni passati a lavorarci.  Innanzitutto  diciamo subito che la trama non riprenderà assolutamente quanto si vedrà al cinema ma sarà completamente nuova, quindi chi odia gli adattamenti speculari dal film fatti in fretta e furia può stare tranquillo, The Amazing Spider-man và considerato come un gioco a sé stante la cui storia sarà il proseguimento ideale della pellicola cinematografica.

Altra cosa positiva, a differenza dei precedenti titoli l’evolversi del gioco non avverrà più in maniera esclusivamente lineare ma sarà in stile free roaming, ambientato in una enorme Manhattan perfettamente ricreata con oltre 4.000 edifici presenti su mappa. Un’altra new entry è il Web Russch, una visuale in prima persona che rallenta lo scorrere del tempo in stile “Bullet Time” così da poter  coordinare le azioni con un minimo di tranquillità in più. Il Web Rush ci aiuterà anche negli spostamenti, evidenziando tutti i punti raggiungibili a vista da Spider-man con delle sagome a sua immagine e somiglianza,  a questo punto basterà solamente schiacciare un pulsante ed a livello di animazioni e spostamento il tutto avverrà in maniera completamente automatica. A livello di spostamento manuale nulla di particolarmente nuovo, Spider-man si può spostare su qualsiasi parete, lampione, auto ed ogni altra superficie, mentre fissando la ragnatela “al cielo” come già visto in precedenza ci
muoveremo più velocemente. 

Le Missioni
La prima missione che ci viene mostrata è ambientata in un magazzino della Oscorp, la società del Norman Osborn in arte il supercattivo Goblin. A questo punto ci viene indicato che siamo noi a scegliere come risolvere la missione, se eliminare i nemici con la classica e intramontabile forza bruta, oppure decidere un approccio più stealth, eliminando i nemici uno ad uno, senza farsi vedere dai loro compari, pena attivazione dell’allarme generale. Anche qui ci viene in aiuto il Web Rush,che ci mostra tutte le guardie in attività facendoci facilmente capire attraverso una distinzione colorata chi vede chi, così da capire quale eliminare per primo. Notiamo subito che il sistema di combattimento è ex novo, con un nutrito arsenale di combo spettacolari ed acrobatiche.


In un’altra missione (pensiamo secondaria) abbiamo potuto assistere mentre Spidey nota una rapina in banca e subito si mette all’inseguimento dell’auto dei criminali, dopo averli raggiunti sfruttando la ragnatela balza agilmente sul tetto dell’auto e successivamente crea un’enorme ragnatela con lui la blocca.  Dopo aver sistemato la prima Spider-man si occupa subito della seconda nella medesima maniera, solo che questa volta decide di inondargli di tela il parabrezza allo scopo di ostacolare totalmente la visuale del conducente. Esattamente come accade nei fumetti.

 Durante un’intervista gli sviluppatori ci hanno confidato che all’interno del gioco saranno presenti tutti i cattivi storici di Spider-man, tra cui Goblin, Rhino (che abbiamo potuto vedere Live in un bellissimo combattimento con Spider-man), Lizard, Face Off e altri. Immaginiamo che si tratti di tutti i Sinistri Sei di cui fanno parte anche Electro, Octopus e Mysterio, ma purtroppo non avendo avuto conferma non possiamo mettere la mano sul fuoco su questa affermazione. Intanto nella nostra gallery qui sotto e a corredo dell’articolo trovate nuovissime immagini dedicate proprio ai villain in questione! Quello che abbiamo vedere a livello di grafica ci piace, il tutto è fluido e la città è stata ricreata magnificamente. Il gioco dovrebbe uscire verso giugno, non ci resta che aspettare ulteriori anticipazioni oppure direttamente la recensione.


Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Super Chuck Norris Bros!

BioShock Infinite – ecco a voi Handyman!