Prime immagini dell’eroina del nuovo gioco di Mistwalker

Mistwalker
Mistwalker

Mistwalker
Sara

Il creatore di Final Fantasy, Hironobu Sakaguchi, dovrebbe rivelare il titolo del nuovo gioco della sua compagnia Mistwalker, il 22 di Giugno ma, durante un live stream, sono già state rivelate alcune immagini dell’eroina e di altri personaggi del gioco.

Il filmato qui sopra presenta alcune slide di material grafico e CG e schizzi fatti per i design in CG.

Mistwalker
Sara

Il nome, rivelato durante il live stream, dell’eroina è “Sara”.

Mistwalker
Slide

Hanno mostrato delle slide per i CG, usando illustrazioni con i lineamenti rossi come esempi. Questo significa che il gioco avrà degli elementi 3D, al contrario dell’ultimo gioco, Terra Battle, che era completamente in 2D.

Mistwalker
Triplets

Mistwalker
Triplets 2

Qui sopra possiamo vedere alcuni personaggi, chiamati “Triplets”. Non si sa niente su di loro, ma Sakaguchi ha detto che, quello in mezzo, ha scritto “Ichi” (uno in giapponese) sotto l’occhio destro. Però non sappiamo il motivo per il quale stanno piangendo.

Mistwalker
Sara contro un enorme mostro

Mistwalker
Battaglia

Mistwalker
Mostro in 3D

Mistwalker
Mostro in 3D 2

Come tutti gli altri personaggi, anche il mostro riceverà un design in CG.

Nessun altro dettaglio è stato rilasciato per il nuovo, misterioso titolo, ma ora sappiamo che ci saranno parti in 3D e il nome dell’eroina, Sara. Si saprà di più il 22 di Giugno!

 

Link fonte originale                                                                               Altri articoli player.it 

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Redazione Player.it

Account redazionale di Player.it, con questo account verranno proposti editoriali, speciali e post condivisi dall'intera redazione, inoltre, in questo profilo c'è l'intero archivio di articoli di games.it

Dissidia Final Fantasy NT

Dissidia Final Fantasy NT : rivelate notizie riguardo lo spin-off di F.F.

Recensione: Deformers, un’arena PvP da scoprire