Ebbene sì, Mario + Rabbids Kingdom Battle è stato annunciato ufficialmente e mostrato al pubblico appena qualche giorno fa, benchè si sapesse da ben prima della sua esistenza, e i giocatori hanno già iniziato a lamentarsi del presunto cattivo bilanciamento del titolo sviluppato da Ubisoft Milano in collaborazione con Nintendo. Le critiche naturalmente si basano sulla versione del gioco poratata come demo allo scorso E3 2017, recentemente conlcusosi nei pressi di Los Angeles.

Ad esempio, un certo numero di giocatori della demo all’E3 stanno comunicando in queste ore che Rabbid Luigi sarebbe estremamente potente, più potente rispeto agli altri personaggi, e pertanco che Ubisoft dovrebbe correre al più presto ai ripari con un bel nerf depotenziandolo. Ubisoft da parte sua ha preso nota del parere, ha accettato la critica è somministrato il dubbio al team di sviluppo affinchè decida il da farsi.

Mario + Rabbids Kingdom Battle è attualmente previsto per la fine di Agosto, il titolo verrà pubblicato esattamente il 29 del mese in esclusiva su Nintendo Switch. Di tempo, dunque, ce n’è in abbondanza per eseguire tutti i (presunti) cambiamenti necessari. Vi terremo aggiornati su come decideranno di agire Nintendo e Ubisoft, non appena saremo in possesso di ulteriori dettagli.

Mario + Rabbids
Mario + Rabbids

Mario e i suoi amici potranno usare centinaia di armi mai viste prima per eliminare strategicamente i loro nemici in puro stile Rabbids, il che significa che non mancheranno certo buffi errori e situazioni divertenti. I giocatori sfrutteranno i combattimenti a turni per muovere strategicamente i propri eroi sul campo di battaglia, in modo da guadagnare le posizioni migliori, utilizzare il sistema di tubature e gli ambienti distruttibili, ricevendo anche l’aiuto dai propri compagni di squadra per trovare i punti d’attacco più strategici. Grazie alle diverse tattiche di combattimento e al sistema di coperture, i giocatori esploreranno i quattro mondi unici con la propria squadra di eroi, sconfiggendo gli avversari, ottenendo collezionabili e risolvendo enigmi per proseguire nella propria missione.

Link fonte originale.