Recensione di Guybrush 89

Prototype è disponibile per Playstation 3, Xbox 36o e Pc. La versione testata per la recensione è quella Playstatiotion 3

Disponibile la guida alla trama degli intrghi!
Disponibile la guida ai consigli e alle pietre miliari!
Disponibile la guida ai trofei e i trucchi!

Pronti ad entrare nei panni del…

Upper east side ore 16:00

<< Riversate nell’Upper East Side, bloccate tutte le strade…squadra aerea teneresi pronti al decollo, stavolta quel mostro non scapperà! >> I blackwatch, soldati segreti del governo che non hanno e non devono aver paura di sporcarsi le mani, riversavano in ogni strada, uccidendo chiunque gli si parava di fronte…sanno che può prendere qualsiasi sembianza, quindi non c’erano differenze…alcuni si uccidevano addirittura tra di loro..solo per prenderlo, per prendere me Alex Mercer
<< Colonnello è lassuuuù >> Vengo investito da centinaia di sguardi, alcuni stupiti, altri spaventati ma troppi assassini.. << Sparateeeeeeeeeeee…AMMAZZATE QUEL BASTARDO!!!>> mitragliatori, cannoni, missili…armi di distruzioni di massa di ogni genere sono puntati su di me per distruggermi….e allora diamogli quello che vogliono la DISTRUZIONE! << Attenti! si è gettatto giù dall’edificio… ma cosa diavolo… >> l’unica cosa bella di tutto questo e veder i loro sguardi trasformarsi da assasini in increduli mentre il mio corpo si trasorma…cambia…si evolve…<< Sparateeeeeeeeeeeeeeeeee! >> ratatatatat, budda-budda-budda…KA-BOOOOM…
<< E’ morto…ottimo soldati…aspettate cos’è quello…sembra un guscio…>> sciolgo la mia corazza e do il via allo spettacolo: trasformo il braccio in una frusta e afferrando un elicottero lo abbatto contro un carro armato, con l’altro braccio sminuzzo e squarto chiunque mi si avvicini…sembra che non ne abbiano mai abbastanza…abbatto i loro mezzi corazzati con i miei pugni ferrati, volo sopra i loro elicotteri con un semplice salto ma ho bisogno di una cosa per fare tutto questo…consumarli…<< oh mio dioooooo!…uno squadra d’attacco nell’Uper east side prestooooooo…>> BOOOOM…un’ esplosione di tentacoli infilza chiunque nelle vicinanze, assorbendoli, consumandoli…prendendo le loro memorie, il loro essere…la loro forma…

Upper east side ore 16:20

<< Colonello la squadra d’attacco è arrivata e ai suoi ordini, abbiamo fatto il prima possibile dov’e’ il fuggitivo Signore? >>
<< Avete fatto tardi squadra! Ormai è scappato, tornate pure alla base, io stò aspettando la mia scorta! >>
<< Signorsì Signore >>
Sento il rumore delle pale degli elicotteri allontanarsi, l’allerta è cessata, posso riprendere le mie sembianze…essere un colonnello, anzi, un assassino comincia ad andarmi stretto.
La città è nel panico, infetta, abbandonata, la gente è tradita e uccisa dallo stesso governo che prometteva di proteggerla, hanno paura di me..un mostro dicono…ma è l’infezione che mi ha reso quello che sono, o meglio, io sono l’infezione, io sono il virus che questo mondo corrotto ha attirato su di se già dalla guerra in Idaho…io sono l’infezione e allo stesso tempo la medicina, continuo a svilupparmi, ad evolvermi…ma non sò mai cosa diventerò alla prossima mutazione, perché in fondo sono solo un prototipo.

Questo piccolo intro ci trasporta nel mondo infetto di Alex Mercer, protagonista del nuovo titolo open World Prototype dei Radical Entertainment. Il gioco, uscito su Xbox 360 Ps3 e Pc, è un Free roaming che promette un alta dose di distruzione e un sistema di sviluppo che farà evolvere, in tutti i sensi, il protagonista e le sue incredibili abilità.

UNA TRAMA INTRIGATA:

Una strana infezione si stà propagando per le strade di New York, qualcosa di spaventoso, che era già accaduto molto tempo fa durante la guerra in Idaho, un pericolo passato stà per travolgere il presente senza lasciare vie di scampo.
Le strade della città pullulano di soldati, marine e Blackwatch, una forza armata segreta del governo che fa quel genere di lavoro sporco che nessuno altro vorrebbe mai fare, uccidendo perfino i loro stessi compagni. Questa incredibile concentrazione di forze armate riunita per fermare un solo uomo, Alex Mercer, il prototipo, un ragazzo con incredibili capacità di mutazione del corpo, Alex scopre infatti di poter trasformare il suo corpo in qualsiasi arma come lame, fruste, martelli ecc…purtroppo non ricorda come le abbia acquisite, anzi l’unica cosa che ricorda è di essere morto e di essersi risvegliato in un obitorio, ed è proprio dall’obitorio che partirà la nostra avventura: Alex dovrà salvare sua sorella Dana Mercer, dagli infetti che stanno invadendo la città e dai Blackwatch, pronti a qualsiasi cosa pur di distruggere il prototipo e salvare il paese dall’infezione. In questa New York disastrata si svilupperà una fitta trama di intrighi e tradimenti che sembrano portare ad una strana società attiva già durante la guerra in Idaho, la Gentek colpevole di aver compiuto folli esperimenti su delle donne incinte. Come se non bastassero i Blackwatch e il loro soldato migliore Lo Specialista, l’uomo che non ha mai fallito una missione, il nostro eroe dovrà affrontare una donna considerata la madre dell’infezione Elizabeth Greene. Tra la fidanzata, Karen Parker, che è passata dalla parte dei nemici e la distruzione che l’infezione stà portando, Alex cercherà di ritrovare il suo passato e soprattutto chi ha iniziato tutto questo, ma le risposte che troverà saranno davvero inaspettate…
Una trama che riesce a coinvolgere ed invogliare il giocatore a scoprire il passato del protagonista, che ci porterà verso una conclusione ricca di colpi di scena.

NEW YORK INFETTA…DA UNA GRAFICA SCADENTE:

E’ veramente un peccato che un titolo ottimo come questo abbia un livello grafico così scadente: tolti i filmati in computer grafica il comparto di realizzazione della grafica di gioco è davvero basso, il refresh delle immagini è lento e il più delle volte vedrete, mentre ruotate la visuale, edifici inserirsi in quell’istante nello scenario oppure palazzi privi di dettagli caricarsi e aggiungere alla loro struttura tutti i particolari mancanti, oltre a questo vi sono diversi problemi di rallentamento durante gli scontri, soprattutto se c’è del gas nell’aria o del polverone che potrebbe causare un blocco dell’immagine per qualche secondo. Anche il design dei personaggi risulta vecchio e irreale, basti guardare la sorella del protagonista e le sue animazioni facciali per rendersi conto che il potente motore grafico delle console di nuova generazione non è stato sfruttato al massimo con una resa grafica datata e di poca attrattiva. La città è ricostruita in base alla New York originale anche se molti palazzi si ripetono senza sosta per isolati e poi ci sono alcuni edifici la cui facciata e stata riempita da una quantità veramente eccessiva di finestre. Sul fronte delle animazioni invece la situazioni migliora proponendo animazioni nuove e ben fatte come i diversi poteri del protagonista, che assicurano esecuzioni sui nemici diverse e piene di stile. Nel complesso la grafica poco dettagliata ( alberi orrendi ) e a tratti scadente può essere, in parte, giustificata dalla grandezza della città che si lascia visitare splendidamente senza particolari rallentamenti durante le fasi di esplorazione. Concludendo, gli sviluppatori hanno sicuramente fatto la scelta giusta tagliando sulla grafica per non appesantire il motore di gioco, ma forse hanno tagliato eccessivamente troppo, presentando il gioco in una veste che lo penalizza notevolmente.

Non è che mi dareste un passaggio?

UN UOMO MILLE EVOLUZIONI:

Prototype si può definire come uno dei giochi più completi degli ultimi anni incorporando nel suo gameplay una vasta gamma di generi per creare uno stile unico e divertente, purtroppo il gioco pecca nella sua perfezione per la difficoltà abbastanza elevata, anche a livello normale, e per il sistema caotico in cui avviene l’azione: durante i combattimenti può capitare di non capirci più niente, soprattutto sotto il bombardamento degli elicotteri, le cannonate, i mitra insomma vi ritroverete morti senza sapere il perché, e il più delle volte per colpa del sistema di mira dei nemici. Questa situazione di svantaggio cambia radicalmente una volta essere entrati in possesso dell’ abilità Corazza dopo le prime missioni di gioco. La Corazza diminuisce di molto i danni inflitti trasformando il corpo di Alex in un armatura ( in stile Kamen Rider ) e può essere combinata con tutte le altre abilità del protagonista:

Frusta: Ottima arma per i combattimenti a lunga distanza, permette ad Alex di allungare il suo braccio e di trasformarlo in una frusta appuntita, molto utile per abbattere o rubare gli elicotteri e, all’occorrenza, ottima come sfollagente.

Gom-gom bracciooooooooo!

Massa Muscolare: Trasforma le braccia di Alex in acciaio permettendone un elevato aumento di forza fisica e un forte tasso di distruzione. Con questa abilità il protagonista sarà in grado di sollevare macchine ed altri oggetti molto pesanti per utilizzarli come arma.

Artigli: Una arma perfetta per eliminare in pochi secondi i nemici più deboli, trasforma le mani di Alex in artigli, capaci di sminuzzare e triturare qualsiasi cosa. Molto agili.

Pugno Martello: Arma devastante ma lenta, trasforma le mani di Alex in 2 grandi mazze ferrate. Con 2 colpi di Pugno Martello abbatterete facilmente qualsiasi mezzo militare. Ottima arma per le distruzioni di massa.

Lama: Veloce e letale è una delle armi più potenti del gioco, trasforma il braccio di Alex in una grande lama capace di tagliare a metà qualsiasi nemico.

Visione Termica:
Classica visione termica che permette di individuare i nemici in mezzo al gas o nascosti da un eventuale barriera architettonica.

Visione Infetta: Simile alla visione termica, permette di individuare gli infetti tra una folla di civili.

Scudo: Lo scudo difende il protagonista dai proiettili nemici solo nella parte in cui il protagonista è voltato. Lo scudo si distruggerà facilmente, tranquilli lo userete solo nelle prime missioni, dopo aver ottenuto la corazza vi dimenticherete che esiste questa abilità. Una cosa divertente da fare con lo scudo e usarlo come spazzaneve e mettersi a correre spazzando via le persone.

Queste abilità possono essere usate anche senza la Corazza che, pur permettendo un ottima difesa, appesantisce il protagonista rendendolo meno agile ( mentre si indossa la corazza non è possibile effettuare schivate, planare o dare il massimo nel salto).

Insieme alle abilità citate sopra il nostro eroe potrà effettuare enormi salti, capaci di scavalcare interi edifici, planare, consumare le persone ed effettuare anche più di uno scatto in avanti in aria.
Altra abilità interessante è sicuramente il Camuffamento che ci permetterà di prendere le sembianze dell’ultima persona assorbita: consumando le persone si potrà infatti, oltre che ricaricare l’energia, prendere il loro aspetto, questa caratteristica è stata implementata dagli sviluppatori nelle missioni di infiltrazione, nelle quali camuffati da un capitano dell’esercito dovremo infiltrarci nelle basi nemiche e distruggerle. Oltre che nelle missioni il camuffamento è utile per sfuggire agli squadroni dei nemici: trasformandoci in qualcun altro potremo mischiarci tra la folla e far perdere loro le nostre tracce. Consumare determinati membri dell’esercito ci permetterà di assorbire le loro capacità e di imparare a pilotare sia elicotteri che carro armati.
Concludo questa panoramica sulle abilità di Alex con la Corsa: ogni superficie del gioco potrà essere percorsa correndo, quindi preparatevi a correre sui muri, sui palazzi, sugli edifici, sui veicoli e addirittura sui nemici.
Grazie al menù Migliorie potremo incrementare gli attacchi e le combo che ogni abilità può eseguire come il potenziamento della corsa, l’efficacia dei pugni martello, il Surf Umano, che ci permetterà di utilizzare come tavole da surf i poveri malcapitati di turno, insomma veramente tanto da potenziare ed incrementare attraverso i punti PE ( Punti Esperienza ), che vengono ottenuti al completamento delle missioni, sia principali che secondarie, o semplicemente eliminando i nemici.


Ok, ora si che sono arrabbiato!

L’IA nemica è ben calibrata, avremo a che fare con soldati capaci di coalizzarsi e attaccarci insieme, mentre uno di loro se ne stà in disparte a chiamare una squadra d’attacco pronta a farci fuori. I militari non saranno gli unici nemici del gioco, vi saranno infatti gli infetti, cittadini mutati dall’infezione o veri e propri mostri chiamati Cacciatori.
Il gameplay scorre lineare attraverso le missioni principali che ci addentreranno nella trama del gioco. Volendo, si può scegliere di affrontare le missioni secondarie in qualsiasi momento dell’avventura, che oltre a fruttarci diversi punti esperienza doneranno qualche bonus al protagonista.
Esistono 5 tipi di missioni secondarie:

Eventi Corsa: Contrassegnati da un simbolo verde con un impronta di un piede, questi eventi ci vedranno affrontare una corsa contro il tempo raccogliendo delle sfere verdi ( tipo checkpoint ) e raggiungere il punto indicato sulla mappa.

Eventi Planata: Contrassegnati da un simbolo verde con un ala, in questi eventi dovremo atterrare nel punto indicato con la minore distanza d’errore possibile.

Eventi Uccisione:
Contrassegnati da un simbolo verde con un teschio, in questi eventi saremo chiamati uccidere più nemici possibili, cercando di eliminare quelli più grossi, per ottenere più punti alla fine del tempo.

Eventi Guerra:
Contrassegnati da un simbolo verde con un esplosione, in questi eventi dovremo eliminare una delle 2 fazioni in lotta ( infetti o Blackwatch ) nel minor tempo possibile.

Eventi Consumo: Contrassegnati da un simbolo verde con la testa di un soldato, in questi eventi dovremo consumare il personaggio indicato e volendo, consumare anche altri comprimari per ottenere più PE.

Alla fine di ogni missione secondaria verrà assegnata una medaglia che si basa sul punteggio o sul tempo ottenuto in missione.
Oltre alle missioni secondarie potremo girovagare per la città alla ricerca di:
Sfere viola chiamate Consigli ( 50 totali ), che ci forniranno appunto consigli sul gioco;
Sfere blu chiamate Pietre Miliari ( 200 totali ), che incrementeranno in nostri PE;
Personaggi da consumare che andranno ad aggiungere alla Trama degli intrighi ( una sottospecie di mappa di memorie ) ricordi sulle vicende che ruotano attorno all’infezione e al protagonista Alex.
Protoype presenta un Gameplay vario e molto divertente ma a tratti troppo difficoltoso.
Il sonoro del gioco ripropone per tutta l’avventura le stesse musiche di sottofondo, adatte all’ambientazione e al clima del gioco ma niente di più.

UN PROTOTIPO ONLINE?

Anche se il titolo non vi farà certo sentire la mancanza di una modalità online, il gioco in rete è diventato praticamente obbligatorio per tutti i videogame di nuova generazione, chi sa se i Radical Entertainment non abbiano già in mente qualche espansione per il gioco, magari una modalità in cui si deve dare la caccia al prototipo impersonando i Blackwatch, Games.it vi terrà informati su qualsiasi aggiornamento. Per gli appassionati vi sarà anche un ‘edizione speciale contenente oltre al gioco, una bellissima action figure del protagonista.

In edicola anche un bellissimo fumetto che racconta le vicende accadute in Idaho

INFEZIONE FINALE:

Sonoro: 84– Ottimo doppiaggio…in inglese! Sonoro nella media.
Grafica: 74 –Comparto grafico veramente deludente ad eccezione delle varie abilità che trasformano il protagonista.
Giocabilità: 96
–Gameplay vario divertente ed immenso, abilità espandibili, mosse nuove e spettacolari…rimarrete spesso con gli occhi sbarrati mugolando fiiigooooo!
Longevità: 90 –Storia principale abbastanza corta, molto da fare nel gioco libero: tra missioni secondarie e oggetti da raccogliere non avrete da annoiarvi. Meno trofei del solito, solo 41.
Online: / –Sarebbe stato bello…niente modalità online

Voto Finale: 90/100 – Prototype è sicuramente uno dei migliori esponenti del suo genere, con un gameplay divertente e una storia appassionante, riesce a far passare in secondo piano la grafica datata e non adatta ai nuovi titoli next-gen. Questa avventura Open world regala un’ esperienza Free Roaming veramente unica ed entusiasmante portando il giocatore a far evolvere il protagonista che con le sue numerose abilità riesce ad adattarsi ad ogni tipo di situazione: è come aver il controllo di un Incredibile Hulk potenziato e intelligente. Protoype è un titolo che non dovrebbe mancare nella lista dei nostri giochi preferiti.

Quanto lo hai trovato utile/interessante? Faccelo sapere con un voto!