Xbox Series X e S | Prestazioni record con questo trucco

    xbox come spingerla al massimo

    È importante tener pulite le console dei videogiochi perché la polvere e lo sporco possono accumularsi sulla superficie della console e all’interno dei componenti, causando problemi di funzionamento. Ad esempio, la polvere può impedire il corretto raffreddamento del sistema, causando surriscaldamento e danni a lungo termine. Inoltre, la polvere e lo sporco sulla superficie della console possono rendere difficile utilizzare i controlli e i pulsanti. Tener pulite le console dei videogiochi può aiutare a garantirne una maggiore durata e un funzionamento ottimale.


    I giocatori sanno che mantenere pulita la Xbox Series X aiuta a mantenere le prestazioni della console. L’accumulo di troppa polvere all’interno della console (o di qualsiasi altra tecnologia ad alte prestazioni) può causare gravi danni. Polvere, sporco e capelli possono accumularsi all’interno della console, bloccando la ventola, le prese d’aria e danneggiando l’unità disco. Questo può portare al surriscaldamento e al malfunzionamento della console.

    È importante tenere pulito non solo l’interno della Xbox Series X, ma anche l’esterno. Non è solo una questione prestazionale, ma anche estetica, perché una volta pulita la console risulterà come nuova. Fortunatamente, Microsoft condivide con i suoi clienti gli strumenti necessari per mantenere la Xbox Series X come nuova e funzionante.

    Per pulire l’esterno della Xbox Series X, l’assistenza Xbox consiglia di utilizzare un panno in microfibra inumidito con sapone neutro o salviette disinfettanti inumidite. Pulire l’esterno ogni 3-6 mesi o quando necessario. Inoltre, bisogna assicurarsi che la console sia completamente spenta prima di iniziare la pulizia.

    Come aumentare le prestazioni della Xbox

    Le prestazioni della console sono determinate dalla potenza del hardware e dal software che la gestisce. Ma dopo un po’ di tempo, la Xbox potrebbe risentire di rallentamenti e cali di prestazione. Ci sono alcuni trucchi per massimizzare la resa della piattaforma Microsoft:

    1. Assicurati che la console sia ben ventilata: la console ha bisogno di una buona circolazione dell’aria per funzionare correttamente e mantenere le prestazioni ottimali. Assicurati quindi che ci siano abbastanza spazio intorno alla console per l’aria di circolare e che non ci siano oggetti che bloccano le prese d’aria.
    2. Mantieni il software di sistema aggiornato: gli aggiornamenti del software possono migliorare le prestazioni della console e risolvere eventuali problemi. Assicurati di tenere sempre la console aggiornata.
    3. Rimuovi giochi e app non utilizzati: avere troppi giochi e app installati sulla console può rallentarne le prestazioni. Rimuovi quelli che non utilizzi per ottenere prestazioni ottimali.
    4. Controlla se ci sono problemi di surriscaldamento: se la console si surriscalda troppo, le prestazioni potrebbero essere compromesse. Assicurati che la console sia ben ventilata e che non sia bloccata da oggetti che potrebbero impedirne la circolazione dell’aria. Se il problema persiste, potrebbe essere necessario contattare il supporto tecnico.

    E ovviamente, tieni pulita la console. La pulizia è alla base del buon funzionamento di un sistema elettronico, le console non fanno eccezione. Tenendola pulita, e controllando i punti descritti sopra, avrai sempre una Xbox Series X veloce e performante.

    Cosa bisogna avere per pulire la Xbox

    Necessario è assicurarsi di avere questi strumenti a portata di mano prima di aprire la console Xbox Series X per iniziare la pulizia.

    • Bomboletta di aria compressa
    • Panno in microfibra
    • Spazzola a setole morbide
    • Alcool per sfregamento o sapone neutro
    • Cacciavite T8

    Come aprire la Xbox per pulirla all’interno

    La pulizia dell’interno della Xbox Series X è un po’ più complessa e, ufficialmente, l’assistenza Xbox non consiglia di aprire la Xbox Series per pulirla internamente. Tuttavia, per evitare l’accumulo di polvere, la pulizia interna è necessaria.

    • Spegnere e scollegare la console.
    • Pulire l’esterno della console e le sue prese d’aria con un panno in microfibra.
    • Rimuovere l’adesivo sopra la porta di connessione e l’adesivo della garanzia sul fondo per esporre le due viti sottostanti.
    • Utilizzare il cacciavite T8 per rimuovere le viti e sganciare il retro del case, procedendo dal basso.
    • Rimuovere le tre viti nella parte superiore della base della ventola per scoprire la ventola, in modo da poter pulire le pale della ventola e pulirla.
    • Capovolgere il case e trovare la clip che fissa la piastra di base al case.
    • Rimuovere le viti esposte per scollegare l’unità ottica dal telaio, consentendo di staccare il resto dei componenti dal telaio.
    • Per riassemblare il tutto, seguire questi passaggi al contrario.

    Come pulire il controller della Xbox Series X

    Molto importante pulire anche il pad della Xbox Series X per avere prestazioni ottimali. Fortunatamente, la pulizia del controller è molto più semplice di quella della console. Qui di seguito vi spieghiamo come pulirlo per renderlo come nuovo.

    • Spegnere completamente il controller tenendo premuto il pulsante Xbox per 5-10 secondi.
    • Per pulire gli stick analogici, utilizzare un panno in microfibra con alcol isopropilico o un disinfettante. Non dimenticare di pulire la base degli stick analogici muovendoli e pulendo delicatamente tutti gli angoli.
    • Prima di riaccendere il controller, lasciarlo asciugare completamente.

    Se farete queste operazioni di pulitura ogni 3-6 mesi, avrete sempre una console e un controller dalle prestazioni alte. Ovviamente, i guasti possono comunque accadere per i motivi più svariati, ma tenendo tutto pulito sarà più raro riscontrare problemi.