Harada su Tekken: non pensavo sarebbe diventato un famoso franchise

Harada su Tekken: non pensavo sarebbe diventato un famoso franchise


Katsuhiro Harada ha affermato durante una intervista con Playstation Blog di non ritenere Tekken un titolo complesso e difficile da giocare.

“Non penso che Tekken sia complesso. Se così fosse stato, probabilmente non avrebbe venduto 44 milioni di copie e non sarebbe il picchiaduro più acquistato ad oggi.” dichiara Harada

“Molte tecniche possono essere eseguite premendo i tasti a caso, ciò rende il titolo accessibile ad una utenza maggiore. Trovo frustrante sapere che qualcuno trovi Tekken troppo tecnico e di conseguenza difficile, affermando inoltre che il titolo manchi di profondità a causa del button mashing. Penso che l’ultimo titolo della a serie non sia complesso, ma abbastanza facile per essere giocato da tutti e, allo stesso tempo, difficile da padroneggiare per chi desidera competere a livello professionistico.”

Il team di sviluppo dietro l’ultima installazione del King of the Iron Fist Tournament, rivela sempre il game producer, ha fatto tutto il possibile per rendere il titolo più accessibile ai nuovi giocatori rispetto alle precedenti installazioni.

“I fan della serie pensano che questo ultima installazione sia più facile per i neofiti, abbiamo inoltre notato un afflusso di nuovi giocatori verso la versione arcade in Giappone”

Infine, Harada rivela di non aver mai pensato, all’ inizio della sua carriera, che Tekken sarebbe diventato un franchise così longevo e di altrettanto successo.

Katsuhiro Harada è stato game producer del progetto Tekken da ben 22 anni, fin dalla prima installazione uscita nel 1994 come cabinato Arcade e nel 1995 per Sony Playstation. Harada ha inoltre prestato la sua voce a diversi personaggi della serie, quali Yoshimitsu e Marshall Law.

Se siete interessati all’ultima installazione del titolo di Bandai Namco e non avete ancora deciso se acquistarlo o meno, potete leggere la nostra recensione.

Tekken 7, lanciato il 2 Giugno 2017, è disponibile sulle piattaforme Sony Playstation 4, Microsoft XBox One e PC. La Versione Arcade è invece disponibile nelle sale giochi Giapponesi dallo scorso Luglio.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Andrea Crapanzano

Videogiocatore fin dalla tenera età di 5 anni con un NES ed un fantastico pc con MS-DOS. Amante della Souls Saga, di Monster Hunter, dei Moba e degli action. Musicista a tempo perso.

Recensione Tekken 7

Crash Bandicoot N.sane Trilogy: mostrato un altro livello di Crash: Warped

Crash Bandicoot N. Sane Trilogy – Intervista agli sviluppatori