State of Play ottobre 2021 | Recap dell’evento

state of play 27 10 2021 recap - copertina

Il 27 ottobre 2021 si è tenuto un nuovo State of Play, consueto showcase di Sony, stavolta incentrato su titoli di terze parti in sviluppo per PS4 e PS5. L’evento si è distinto per una durata contenuta ed un focus su alcuni titoli indie, nel complesso sicuramente un evento modesto da cui si evince una certa difficoltà di Sony a coprire il periodo natalizio con novità di peso. Di seguito tutti gli annunci.

Deathverse: Let It Die

In apertura l’annuncio di Deathverse: Let It Die, seguito spirituale di Let It Die, free-to-play- multiplayer di SUDA 51 (non sappiamo se anche questo sarà free-to-play) con una cornice narrativa da death game e critica ai mass media. Il gioco appare tecnicamente piuttosto datato, ma sappiamo che in questo genere è il gameplay che conta, e da questo versante il titolo potrebbe avere l’eccentricità necessaria per distinguersi dal mucchio. Attendiamo di saperne di più. Uscita prevista nella primavera del 2022 su PS4 e PS5.

We Are OFK

We are OFK è un gioco in 5 episodi incentrato sulla virtual band OFK , che già si era esibita agli scorsi The Game Awards. Non è chiaro in cosa consisterà il “gioco”, che sembra più che altro un veicolo promozionale per la band: ogni episodio sarà infatti incentrato su un diverso brano musicale originale, ed offrirà informazioni, curiosità e retroscena sulla sua genesi. Arriverà nel corso del 2022 su entrambe le console Sony.

Bugsnax – The Isle of Bigsnaxs

È stata presentata la prima espansione per Bugsnax. The Isle of Bigsnax introdurrà una nuova mappa, nuovi mostri giganti ed una meccanica di housing che permetterà di costruire, arredare e decorare la nostra dimora. Si tratta di un update gratuito in arrivo a inizio 2022 su PS4 e PS5.

5 Nights at Freddy’s – Security Breach

Nuovo capitolo della serie horror, 5 Nights at Freddy’s – Security Breach è tornato a mostrarsi con un nuovo video che presenta alcuni dei protagonisti del gioco nonché qualche feat innovativa, come un robot di cui pare potremo assumere il controllo per difenderci dai perfidi animatroni assassini. Il gioco è atteso il 16 dicembre 2021 su entrambe le console Sony.

Death’s Door

Death’s Door, l’action RPG di Acid Nerve pubblicato da Devolver, approderà sulle console Sony il 23 novembre e per festeggiare è stato pubblicato un breve video, tramite cui si annuncia che chiunque lo preordinerà riceverà gratuitamente una copia di Titan Souls.

Kartrider Drift

Nell’attesa spasmodica di un ipotetico nuovo Crash Team Racing, potremo passare il tempo con un altro kart game multiplayer online: Kartrider Drift, titolo già molto popolare in Asia, arriverà su PS4 e PS5 nel 2022 e sarà free-to-play. Di seguito il video di annuncio.

The King of Fighters XV

Il celebre picchiaduro The King of Fighters XV sta per arrivare: è stato annunciato Dolores, nuovo personaggio giocabile, nonchè l’apertura della beta pubblica dal 19 al 22 novembre. Il gioco arriverà invece il 17 Febbraio 2022 su PS4 e PS5.

First Class Trouble

First Class Trouble è definito come “gioco di deduzione sociale online”: il concept prevede partite tra 6 giocatori, che a inizio match sono suddivisi in due fazioni (umani e cyborg) e ad ognuno è assegnato un ruolo segreto; il cuore del gioco è quindi l’oscillazione tra collaborazione e competizione in un ambiente in cui non ci si può fidare di nessuno (qualcuno pensa ad Among Us?). Il titolo è in arrivo il prossimo 2 novembre.

Star Ocean

A sorpresa si è affacciato sulla scena tri-Ace, storico developer nipponico specializzato in JRPG, che propone un nuovo capitolo di una delle sue serie più note: si tratta Star Ocean – The Divine Force, un RPG orientato all’azione e con un impianto open-world, in arrivo il prossimo anno su entrambe le console Sony. Di seguito il trailer di lancio.

Little Devil Inside

Sul finale di un evento tutt’altro che memorabile, ecco apparire dall’oblio Little Devil Inside, che torna finalmente a mostrarsi dopo che in molti avevano dato il progetto per spacciato, data la scarsità di informazioni trapelate nel corso degli anni (è in sviluppo dal 2015!). Per approfondire vi rimandiamo all’articolo dedicato, qui sotto trovate invece il nuovo video di presentazione. Arriverà su PS4 e PS5 nel corso del 2022.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Satet of Play

Articolo a cura di Alessandro Giovannini

videomaker, gamer, INTJ-A.

Cinema e videogiochi: le mie due più grandi passioni. Da bambino mi alzavo presto la mattina per giocare con il Sega Mega Drive II prima di andare a scuola; passavo i pomeriggi a guardare Terminator 2 fino a consumare il nastro della VHS; impiegavo le serate a cimentarmi nelle avventure grafiche di Lucas Arts su un glorioso PC con Windows 95 in compagnia di mio fratello.

Poi sono venuti gli studi e la laurea in cinema oltre al lavoro, in tv prima e come videomaker freelance poi, nonché le esperienze di redattore e inviato stampa presso siti di informazione cinematografica. In tutto ciò non ho mai abbandonato il gaming, che ho combinato con la mia passione per la scrittura ed il mio approccio analitico. Qui su Player mi sono specializzato in analisi di mercato e monografie su developers e franchise storici della gaming industry.

Primo videogioco: The Adventures of Captain Comic (DOS)
Videogioco console casalinga preferito: Final Fantasy VII (PSX)
Videogioco console mobile preferito: Advance Wars (GBA)
Piattaforme di gioco possedute: Super Famicom, Game Boy Color, Mega Drive II, PSX, PS2, PS3, PS4, Xbox One S, PC.

little devil inside news state of play - copertina

Little Devil Inside, nuove informazioni dallo State of Play

pikmin bloom

Pikmin Bloom: le potenzialità del nuovo progetto targato Nintendo