State of Play 8 Luglio 2021 | Recap dell’evento

stateofplay8luglio_copertina

Nei giorni scorsi Sony ha annunciato parte dei contenuti di questo State Of Play estivo, incentrato su Deathloop più alcuni indie e titoli di terze parti. In questo articolo di recap andiamo ad elencare tutti i contenuti mostrati durante l’evento, che ha avuto una durata di circa mezz’ora.

Moss: Book II

Si apre con l’annuncio di un nuovo gioco per la realtà virtuale targata Sony: Moss: Book II, sequel del primo Moss del 2018, il titolo è attualmente in sviluppo e non è ancora prevista una data di lancio. La storia riprende proprio da dove si era interrotta dopo il successo del salvataggio dello zio di Quill, Argus, e promette un’avventura ricca di enigmi impegnativi e nemici agguerriti. Di seguito il trailer.

Arcadegeddon

È stata presentata una nuova IP sviluppata da Illfonic. Arcadegeddon è uno shooter multiplayer cooperativo fino a 4 giocatori, in cui affrontare orde di nemici, esplorare dungeon e racimolare bottini. Il gioco è attualmente in sviluppo, ma la sua versione Early Access è disponibile da oggi su PS5 e PC (via Epic Games Store). Qui sotto il trailer di presentazione!

Tribes of Midgar

Sviluppato da Norsfell e pubblicato da Gearbox, Tribes of Midgar è un survival action rpg con funzione multiplayer fino a 10 giocatori. In arrivo quest’anno su PS5, ci vedrà impegnati nella difesa del seme di Yggdrasil, l’Albero del Mondo, minacciato da forze oscure che ogni notte emergono dalle tenebre con le peggiori intenzioni. Per resistere alle orde malefiche, dovremo prepararci adeguatamente ad ogni scontro potendo contare su un variegato setup dei personaggi, ognuno contraddistinto da un proprio skill tree ed ulteriormente personalizzabile tramite un sistema di rune che andrà ad aggiungere ulteriori abilità uniche. Non mancheranno meccaniche di crafting e raccolta di risorse da racimolare esplorando il mondo di gioco, in quello che sembra un mix tra un gestionale ed un tower defense, giocabile in solitario o in cooperativa. Di seguito il gameplay reveal.

F.I.S.T.: Forged in Shadow Torch

Sviluppato da Bili Bili e TiGames, F.I.S.T.: Forged in Shadow Torch è un promettente hack’n’slash 2d a scorrimento di ambientazione sci-fi, che ci vede impersonare un incazzoso coniglio in qualche non meglio precisato contesto militar-spaziale. L’impatto grafico è una gradevole esplosione di colori ed effetti, ed il tono over the top di alcune situazioni (su tutte il pestaggio tra robottoni) lasciano presagire un mood scanzonato che ci strappa un sorriso. Il gioco è in dirittura d’arrivo: l’uscita è fissata per il 7 settembre, su PS4 e PS5. Ecco il trailer.

Hunter’s Arena

Descritto come il punto di congiunzione tra picchiaduro e battle royale, Hunter’s Arena: Legends è la nuova creatura in sviluppo ad opera di Mantisco, che ha presentato il gioco con un video che ne descrive alcuni tratti salienti. Ambientato in un insidioso mondo fantasy, il gioco ci mette nei panni di cacciatori di taglie alle prese con mostri e altri giocatori ostili. Il combat system promette di essere incentrato sulla velocità di input e la prontezza di riflessi, configurandosi come un’esperienza impegnativa ed appagante, mentre gli aspetti esplorativi e da dungeon crawler arricchiscono il tutto con dinamiche ambientali che potranno essere usate a nostro vantaggio, ad esempio piombare dall’alto sopra i nostri avversari od occultarci nella vegetazione. Qui sotto il video di presentazione con tutte le info.

Le modalità di gioco battle royale sono due: solo o trio. Nel primo caso ce la dovremo vedere da soli in una sessione da 30 giocatori ed in una mappa infestata da mostri; nel secondo si tratterà di una battaglia a squadre in cui dovremo aver ragione dei team avversari. Il gioco è in arrivo il mese prossimo su PS4 e PS5; dal 3 agosto al 6 settembre il download sarà gratuito per gli abbonati a PS Plus.

Sifu – Fight Club

Sviluppato da Sloclap, Sifu è un action in terza persona in arrivo su PC (via Epic Games Store), PS4 e PS5 e inizio 2022. In questo State Of Play è tornato a mostrarsi con un video di gameplay che evidenzia la frenesia delle scazzottate che contraddistinguono il cuore del gioco, ambientate in oscuri e malfamati antri di qualche metropoli asiatica.

JETT: The Far Shore

Sviluppato da Superbrothers e Pine Scented, accompagnato dalla colonna sonora composta da SCNTFC, JETT: The Far Shore sembra essere un esplorativo spaziale che ci vedrà impegnati a bighellonare su terre aliene a bordo del nostro fido jet interplanetario in cerca di un modo per salvare la nostra razza dall’estinzione. Durante il video di presentazione, lo sviluppatore ha tenuto a precisare che il tentativo del gioco è quello di dare forma al senso di meraviglia che si prova quando si contempla la volta celeste. Il cuore del gameplay è l’esplorazione, il movimento ad alta velocità attraverso il nostro jet, con cui potremo esplorare ogni anfratto di questi strani ed affascinanti ambienti extra-terrestri: il focus primario dunque non sarà il combattimento, bensì esplorazione e ricerca, il che rende il titolo adatto a partire rilassate e ad un’attitudine contemplativa da parte del giocatore. JETT: The Far Shore è in arrivo quest’anno su PS4 e PS5. Qui sotto il video di presentazione.

Demon Slayer – The Hinokami Chronicles

In arrivo da SEGA un nuovo titolo basato sul celebre manga shōnen. Demon Slayer -Kimetsu no Yaiba- The Hinokami Chronicles, in arrivo il 15 ottobre su PS4 e PS5, appare come un action in terza persona in cui dovremo pestare demoni in combattimenti all’arma bianca che richiederanno di reagire prontamente alle strategie avversarie; il risultato è un gameplay che si preannuncia frenetico e tattico allo stesso tempo. Sembra esserci una nutrita componente narrativa nell’opera, anche se non è chiaro quanto questa andrà ad incidere nella struttura di gioco. Graficamente il titolo risulta molto gradevole, con una grafica in cel shading molto simile alle produzioni Atlus, cui SEGA ci abituati negli ultimi anni.

Lost Judgment

Sequel del legal thriller Judgment, è in arrivo la nuova opera targata Ryu Ga Gotoku (creatori della serie Yakuza): Lost Judgment è un action-adventure che ci vedrà impersonare il detective Yagami, impegnato nella risoluzione di un caso di omicidio e molestie. Alternando fasi investigative a momenti più action ed incorniciando il tutto con una narrativa di stampo noir, il gioco promette di regalare un perfetto equilibrio di gameplay a chi cerca un titolo che contenga sia azione che ragionamento. Il gioco è in arrivo il 24 settembre 2021 su PS4 e PS5. Qui sotto il gameplay trailer!

Death Stranding – Director’s Cut

È tornata a mostrarsi la versione riveduta e corretta dell’ultima fatica di Hideo Kojima: Death Stranding – Director’s Cut approda su PS5 in una smagliante veste rimasterizzata con nuove missioni e scontri, accompagnati da un combat system rivisto e che promette una esperienza action più profonda rispetto al gioco originale: sarà presente un poligono di tiro in cui allenarsi, e Sam avrà a disposizione nuovi attacchi melee e nuove armi con cui divertirsi. Anche l’esperienza di delivery, ovvero il cuore del gameplay di gioco, sarà arricchita dall’introduzione di nuove tecnologie di trasporto… O di lancio, come nel caso delle catapulte! Non è finita perché ci sarà spazio anche per un’inedita modalità racing, in cui gareggiare scegliendo tra una vasta gamma di circuiti. Insomma pare che lo scopo dell’operazione sia di aumentare la dimensione puramente ludica all’esperienza di Death Stranding. Non si correrà forse il rischio di snaturarlo un po’? Per scoprirlo non ci resta che attendere il 24 settembre.

Deathloop

In chiusura è stato mostrato un lungo video che permette di apprezzare nuovi dettagli del gameplay di Deathloop, il nuovo action di Arkane Lyon. Ormai sappiamo che il gioco ci mette nei panni di Colf, uno sventurato assassino caduto prigioniero di un loop temporale in un’isola dove tutti vogliono fargli la pelle. Per riuscire a spezzare il ciclo, Colf dovrà eliminare 8 obbiettivi chiave, i Visionari, prima che il ciclo giornaliero si ripeta. Ovviamente, fallire il compito od essere ucciso nel tentativo, porterà Colf al reset del ciclo, vanificando i suoi sforzi. Tuttavia, l’esperienza accumulata ad ogni morte ci sarà preziosa per migliorare la nostra performance e far meglio nel tentativo successivo. Scoprendo informazioni sugli abitanti dell’isola avremo modo di superare difficoltà apparentemente insormontabili e proseguire così nell’avventura.

Nel lungo video di gameplay che trovate qui sopra, gli sviluppatori hanno mostrato una sezione avanzata del gioco, in cui dobbiamo infiltrarci all’interno di una festa organizzata da uno degli obbiettivi che dobbiamo eliminare. Dal gameplay risulta evidente come le meccaniche esplorative, stealth e di combattimento rappresentino il livello successivo di quanto messo a punto da Arkane nella serie Thief, tra mobilità estrema del personaggio all’interno della mappa di gioco ed una pletora di gadget a nostra disposizione che espandono sensibilmente la gamma di possibili approcci alla missione. Con in più, ovviamente, le nuove meccaniche di manipolazione temporale che ci consentiranno, ad esempio, di poter riavvolgere il tempo di qualche secondo scampando così a morte certa, nonché la possibilità di “salvare” armi ed oggetti racimolati nel corso delle nostre esplorazioni per non perderle tra un loop e l’altro.

La perfetta integrazione delle funzionalità del DualSense consentirà feedback aptici differenti a seconda delle azioni che intraprenderemo, oltre a garantirci un feeling unico per ciascuna arma in nostro possesso. Un’altra meccanica stuzzicante arriva di peso dai giochi From Software: si tratta dell’invasione. Che sia ad opera della IA o di un altro giocatore, occasionalmente la nostra partita sarà interessata dall’arrivo di Juliana, una killer armata fino ai denti ed intenzionata ad eliminarci una volta per tutte.

C’è abbastanza carne al fuoco per desiderare ardentemente che arrivi presto il 14 settembre, giorno dell’uscita prevista su PS5 e PC.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Alessandro Giovannini

videomaker, gamer, nerd, INTJ-A.

Cinema e videogiochi: le mie due più grandi passioni. Da bambino mi alzavo presto la mattina per giocare con il Sega Mega Drive II prima di andare a scuola; passavo i pomeriggi a guardare Terminator 2 fino a consumare il nastro della VHS; impiegavo le serate a cimentarmi nelle avventure grafiche di Lucas Arts su un glorioso PC con Windows 95 in compagnia di mio fratello.
Poi sono venuti gli studi e la laurea in cinema oltre al lavoro, in tv prima e come videomaker freelance poi, nonché le esperienze di redattore e inviato stampa presso siti di informazione cinematografica. In tutto ciò non ho mai abbandonato il gaming, che ho combinato con la mia passione per la scrittura ed il mio approccio analitico, prima sulle pagine di Spaziogames e ora qui su Player.
A tarda notte streammo sul mio sfigatissimo canale Twitch e nel resto del tempo mi struggo al pensiero di tutto il backlog che non riuscirò mai a recuperare :)

Primo videogioco: The Adventures of Captain Comic (DOS)
Videogioco preferito: Final Fantasy VII
Piattaforme di gioco possedute: Super Famicom, Game Boy Color, Mega Drive II, PSX, PS2, PS3, PS4, Xbox One S, PC.

fortnite stagione 7

Fortnite Stagione 7 – Guida alle sfide della settimana 5

baldurs gate 3

Baldur’s Gate 3: prossima patch in arrivo il 13 Luglio