L’horror psicologico Dark Fracture verrà pubblicato da Feardemic

Feardemic, celebre ramo sussidiario di Bloober Team specializzato negli horror, ha recentemente concluso un accordo con Twisted II Studio per la pubblicazione di Dark Fracture.

Di prossimo arrivo su tutte le piattaforme, Dark Fracture è un attesissimo horror psicologico in prima persona. È già disponibile una demo su Steam chiamata Dark Fracture – Prologue con una valutazione “molto positiva” che è stata già scaricata e giocata oltre 230 mila volte, e se siete ancora più curiosi nella giornata del 24 giugno è stato condotto un Ask Me Anything su Reddit.

Come risultato di questa partnership, Dark Fracture non uscirà più in accesso anticipato ma avrà un rilascio completo nel 2022. Ambientato in una foresta americana della seconda metà degli anni ’90, il giocatore vestirà i panni di Edward, una persona tormentata dal suo passato tragico che trova nella medicina e nella routine quotidiana le sue uniche fonti di conforto. Tuttavia la solitudine nel suo posto di lavoro, una struttura di ricerca sulla decomposizione dei cadaveri, amplifica i problemi di Edward di giorno in giorno.

Dark Fracture è un racconto oscuro e ricco di misteri. Il giocatore dovrà risolvere parecchi e inspiegabili eventi e puzzle ambientali, indagando sempre più a fondo nella psiche di Edward. Alcuni di questi fenomeni paranormali sono generati proceduralmente A un certo punto, il giocatore si troverà in una dimensione parallela terrificante la cui esistenza non è chiara: è tutto nella mente di Edward o quel mondo esiste davvero?

Si tratta a tutti gli effetti di un survival horror in prima persona, dove però le decisioni prese in gioco impatteranno nel destino di Edward, per questo sarà necessario prendere le giuste scelte. Ad arricchire il gameplay c’è un indicatore della sanità mentale e la possibilità di utilizzare gli strumenti a disposizione in maniera strategica mantenendone due contemporaneamente.

Come ormai ogni gioco horror prodotto in Polonia, le ambientazioni ricche e immersive del gioco prendono ispirazione dai dipinti surrealisti di Zdzisław Beksiński e alle sculture in carne di H.R. Giger. L’appuntamento con la mente tormentata di Edward è previsto nel 2022 su PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X|S, PC e Nintendo Switch.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Feardemic

Articolo a cura di Alessandro Colantonio

Game designer in erba e chitarrista a tempo perso. Nasce all'ombra del Vesuvio nel 1991, muove i suoi primi passi nel mondo dei videogiochi su un Windows 95 all'età di 5 anni, e diventa presto un Allenatore di Pokémon.

Bazzica tra radio web e band durante i suoi studi universitari tra Napoli, Roma e Milano, per diventare un mittente di mail professionista per annunci di lavoro che non avranno mai risposta. Oltre a prestare le sue dita a Player.it scrive news e guide all'acquisto per Tom's Hardware, ed è PR nella fan-community di Pokémon Millennium.

I suoi generi preferiti sono i gestionali, gli strategici, i tattici e i GDR. Ma essendo un accumulatore seriale di videogiochi, cerca sempre di giocare ogni titolo che gli capita sotto mano.

Ha una perversione per le pratiche fandom, i cani e la birra artigianale. Adora D&D, va in ira e carica.

metro exodus recensione ps5

Metro Exodus: Complete Edition | Recensione (PS5): Viaggio ad Oriente

Chris Avellone, la stampa videoludica, la cancel culture e nuove confessioni: il punto della situazione