Occhi aperti, c’è un nuovo Dragon Quest all’orizzonte

dragon quest, dragon quest nuovo episodio, dragon quest nuovo episodio annuncio, dragon quest 35° anniversario

Square Enix ha anticipato che alla fine di questo mese annuncerà un nuovo gioco di Dragon Quest. Secondo Automaton, il reveal avverrà sul canale YouTube ufficiale di Square Enix il 27 maggio, in uno speciale per il 35° anniversario della serie, creata nel 1985.

Non è chiaro se si tratta di un titolo DQ canonico o di uno spin-off, ma Famitsu riporta che la seconda metà della presentazione sarà “un’introduzione della nuova serie di giochi di Dragon Quest”.

Il creatore del brand Yuji Horii parteciperà all’evento e sarà a disposizione per parlare del nuovo DQ. Durante il live stream ci saranno traduzioni in inglese, cinese e coreano.

L’episodio più recente della serie è Dragon Quest XI, uscito in Europa a settembre 2018. Qui la nostra recensione.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Kotaku

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

GTA V, GTA V machine learning, GTA V grafica potenziata con AI, AI potenzia GTA V, GTA V fotorealisco, GTA V fotorealismo

GTA V diventa indistinguibile dalla realtà grazie al machine learning

Sony sta sviluppando oltre 25 titoli First Party per PS5 (e molti non hanno la console per giocarci)