Altro che licantropi e vampire: questa mod aggiunge a RE Village il tocco creepy definitivo

resident evil Village mod rose diventa Chris, Resident Evil Village, Resident Evil, Chris Redfield, Rose Winters Resident Evil

Resident Evil Village sta macinando numeri da capogiro imponendosi come uno dei migliori lanci della serie survival horror (anche su Steam), e le mod non mancano e alcune sono davvero spaventose: il modder JTegh ha dato alla luce Mini Me Chris, che scambia il volto della piccola Rose Winters con quella di Chris Redfield nei primi minuti di gioco. In pratica con questa mod faremo sì che Ethan e Mia passino qualche istante in-game coccolando e accarezzando dolcemente il volto di Chris, e… okay, è davvero una cosa disturbante.

[Canale Youtube: Cluckypower]

La cosa sorprendente qui è che la piccola Rose è visibile solo per alcuni secondi, ma ciò non ha impedito a JTegh di modellare le animazioni facciali di baby Chris su quelle della bimba, dando vita a una mod perfetta.

“Questo è stato uno scherzo stupido che mi è venuto in mente, quindi ho dovuto farlo”, ha spiegato JTegh.

In caso abbiate fegato, potete provare anche voi l’ebrezza di inserire questo abominio in RE: Village scaricando e installando la mod, disponibile su Nexus Mods.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE VG247

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

call of duty warzone, call of duty warzone john rambo ,call of duty warzone john maclane, call of duty warzone film action anni '80

Attenti giocatori di Warzone, due eroi degli anni ’80 stanno per atterrare a Verdansk

Migliori build PC per graphic designer

Come scegliere un PC per grafica – Le migliori build del 2021