Dopo Mr. X, anche Lady Dimitrescu di RE Village può trasformarsi nel Trenino Thomas

resident evil trenino thomas, reident evil Village trenino Thomas, Resident Evil Village mod trenino Thomas

Resident Evil Village non è ancora uscito ed è già al centro del pensieri dei modders di tutto il mondo, grazie a una schiera di valorosi che ha messo mano alle sue demo. Una delle prime mod disponibili è già da Oscar, perché grazie a essa Lady Dimitrescu prende le terrificanti sembianze di una vecchia conoscenza dei fan di Resident Evil… ovvero, Il Trenino Thomas, protagonista di altre splendide mod per Resident Evil 2 Remake.

La mod Conte Theodora richiede di installare prima il Fully Mod Manager per RE8, così come una mod per sostituire le figlie con Lady Dimitrescu in modo da poterla combattere nella demo. Le istruzioni sono sulla pagina NexusMods, dove Resident Evil Village ha già una sua sezione.

resident evil trenino thomas, reident evil Village trenino Thomas, Resident Evil Village mod trenino Thomas
“Sto tornando, me**e!”

Tra l’altro, sapevate che Resident Evil non è l’unico brand invaso dal Trenino Thomas? Recentemente il simpatico (e a questo punto un po’ inquietante trenino) è infatti apparso anche in Kingdom Hearts 3, Monster Hunter: World e Sekiro grazie agli instancabili sforzi dei modder.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE PC gamer

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

Google Stadia perde un altro pezzo: il suo Vicepresidente

the witcher 3, the witcher 3: wild Hunt, The Witcher 3 director lascia, The Witcher 3 Konrad Tomaszkiewicz director lascia, CD Projekt Red

CD Projekt Red perde il director di The Witcher 3