Castlevania: l’atto finale è in arrivo su Netflix

castlevania, castlevania netflix, castlevania netflix serie animata, castlevania stagione 4, castlevania stagione 4 trailer

Castlevania di Netflix sta tornando. La quarta stagione della serie serie animata ispirata alla saga Konami e realizzata da un team d’eccezione coordinato dal veterano Warren Ellis debutterà a maggio, ed è destinata a essere l’ultima.

castlevania, castlevania netflix, castlevania netflix serie animata, castlevania stagione 4, castlevania stagione 4 trailer

La serie è andata in onda per la prima volta nel 2017, con i suoi quattro episodi iniziali che hanno introdotto il cacciatore di mostri in disgrazia Trevor Belmont, i suoi due compagni d’avventure Alucard e Sypha e Dracula, quest’ultimo affranto dal dolore e in cerca di vendetta dopo l’omicidio della moglie da parte della chiesa.

La serie è stata generalmente accolta con toni positivi grazie al cast d’eccezione – che ha incluso personaggi del calibro di Richard Armitage come Trevor Belmont, Graham McTavish come Dracula, e James Callis come Alucard – e una solida conduzione da parte di Ellis, anche se (a giudizio sindacabilissimo di chi scrive) i momenti di confusione e stanca non sono mancati.

Se siete curiosi di sapere cosa c’è in serbo per la nostra allegra banda di avventurieri nella stagione 4, il nuovo trailer di Netflix potrebbe contenere alcuni indizi.

Deadline ha recentemente riportato che Ellis non è stato coinvolto nella Stagione 4 se non grazie sue sceneggiature iniziali (ha infatti lasciato lo show dopo che la scorsa estate gli sono state mosse accuse di cattiva condotta sessuale, che lui nega fermamente), ma resta da vedere quanto il suo abbandono avrà impatto sul capitolo conclusivo di Castlevania.

La quarta e ultima stagione di Castlevania arriva su Netflix il 13 maggio, ma per i fan che già si disperano per la sua fine potrebbe esserci un po’ di conforto. Deadline riporta infatti che il servizio di streaming sta lavorando su una nuova serie ambientata nello stesso universo, anche se con un cast di personaggi completamente nuovo.

Vi piacerebbe? Cosa pensate della serie?

Credete abbia reso giustizia al classico Konami?

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Eurogamer

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

Avete uno schermo ultrawide? Date un’occhiata a queste screen di Halo Infinite

Dota 2 | Rilasciata la patch 7.29c