D&D Dark Alliance: 20 minuti di gameplay assieme a Drizzt & co.

dungeon & Dragons, Dungeons & DragonsDark Alliance, DUngeons & Dragons videogioco, D&D, D&D Drizzt do'Urden videogioco, Drizzt do'Urden D&D Dark Alleance

Forse soffocato dall’attesa spasmodica (e giustificata) per Baldur’s Gate 3, Dungeons & Dragons: Dark Alliace non ha avuto molto spazio, ed è un peccato, perché promette di portare i giocatori al centro dell’epopea di Drizzt Do’Urden e dei suoi compagni, protagonisti della celeberrima serie di romanzi fantasy ambientata nei Forgotten Realms e firmata da R.A. Salvatore. Ora un nuovo gameplay trailer del gioco ci permette di tastare con mano cosa potremo ritrovarci davanti.

Atteso per giugno 2021, Dark Alliance (nel quale potremo interpretare Drittz, Catti-Brie, Bruenor Battlehammer e Wulfgar), ci metterà al centro dell’epopea dei Forgotten Realms. Stando infatti dalle parole di Salvatore e del team di sviluppo, il gioco sarà canonico e si porrà in collegamento con i romanzi della serie di Drizzt e dovrà considerarsi inserito nella timeline dell’ambientazione.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

ps5 arriverà in Cina

PS5 in Cina ancora non c’è, ecco quando arriverà

fortnite stagione 6 sfide

Fortnite Stagione 6 – Guida alle sfide della settimana 7