Il nuovo aggiornamento della PS5 “aumenta le prestazioni” ma non si sa di cosa

È stato reso disponibile il 27 aprile un nuovo aggiornamento di sistema della PS5 che non sembra avere chissà che grande changelog, ma Sony garantisce sia in grado di migliorare le prestazioni generali della console next-gen.

Si tratta della versione del firmware 21.01-03-10.00, e nonostante le modeste dimensioni in termini di spazio e nonostante la semplicità delle note ufficiali della patch, se siete tra i fortunati possessori di una PlayStation 5 dovreste riscontrare dei miglioramenti. Il changelog riferisce solo che l’attuale aggiornamento “migliora le performance del sistema“, ma non comunica esattamente quali aree siano state influenzate dalla patch.

Note dell'aggiornamento della PlayStation 5
Schermata condivisa da un utente anglofono di Reddit

In molti, all’avvio della PS5, non hanno notato alcun cambiamento significativo nei tempi di caricamento, nell’integrazione dell’UI o nel modo in cui le applicazioni della console funzionano. In giro per internet i molti utenti che hanno testato le diverse funzioni della console non hanno riportato alcun cambiamento specifico, ma, anzi, alcuni proprietari di PS5 hanno notato dei malfunzionamenti nel comparto audio quando si interrompe un gioco per tornare alla home della console. Si tratta di un problema minore risolvibile riavviando la console e riportandola online, ma è un bug che comunque la maggior parte degli utenti non ha proprio riscontrato.

L’aggiornamento è già disponibile e scaricabile se connessi a internet. Probabilmente si tratta di una patch minore rispetto al grande aggiornamento di aprile di qualche settimana fa, ma se riuscite a capire cosa sia stato effettivamente migliorato nel sistema della PS5, fatecelo sapere!

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Game Informer

Articolo a cura di Alessandro Colantonio

Game designer in erba e chitarrista a tempo perso. Nasce all'ombra del Vesuvio nel 1991, muove i suoi primi passi nel mondo dei videogiochi su un Windows 95 all'età di 5 anni, e diventa presto un Allenatore di Pokémon.

Bazzica tra radio web e band durante i suoi studi universitari tra Napoli, Roma e Milano, per diventare un mittente di mail professionista per annunci di lavoro che non avranno mai risposta.

Prima di approdare a Player.it si è distinto nella fan-community di Pokémon Millennium diventandone rapidamente editorial supervisor e simultaneamente PR, garantendo alla redazione del portale un flusso costante di videogiochi per Nintendo Switch da recensire.

I suoi generi preferiti sono i gestionali, gli strategici, i tattici e i GDR. Tuttavia, essendo un accumulatore seriale di videogiochi, cerca sempre di giocare ogni titolo che gli capita sotto mano.

Ha una perversione per le pratiche fandom, i cani e la birra artigianale. Adora D&D, va in ira e carica.

Super Mario Party aggiunge nuove modalità online

castlevania reurrection, castlevania, castlevania gioco mai pubblicato, castlevania reurrection gioco cancellato, castlevania konami

Da oggi possiamo provare Castlevania Resurrection, episodio perduto della serie