iPad Pro supporta il Dualsense (al contrario di PS4…)

iPad pro, iPad Pro dualsense, iPad Pro supporterà il DualSense, iPad pro console next-gen

L’ultimo iPad Pro sembra supportare i più recenti controller Xbox Series X/S e il DualSense della PS5, completo del suo feedback aptico.
Parlando durante l’evento Spring Loaded di Apple, che si è tenuto ieri, l’iPad Product Marketing Manager Raja Bose ha raccontato qualcosa delle caratteristiche tecniche dell’iPad e rivelato la notizia sul supporto ai controller:

“Si può anche giocare ai giochi più recenti con una grafica di qualità da console a framerate molto alti. Queste prestazioni, insieme al display ProMotion, quattro altoparlanti, e ora il supporto per i più recenti controller di gioco PlayStation o Xbox con comandi aptici, rendono il gioco su iPad Pro follemente divertente“.

iPad pro, iPad Pro dualsense, iPad Pro supporterà il DualSense, iPad pro console next-gen

Anche se Bose non è entrato in ulteriori dettagli, mentre discuteva dei controller è stato mostrato sullo schermo un DualSense, lasciando intendere che gli sviluppatori di iPad Pro potrebbero essere in grado di trarre vantaggio dal set di funzionalità uniche offerte dal controller Sony o dall’ultimo controller Xbox.

Ciò significherebbe una sorta di paradosso: il nuovo iPad Pro avrà un migliore supporto per il controller PlayStation 5 rispetto a quello che ha su PS4 (che attualmente non supporta il DualSense nativamente, al contrario della PS3).
L’iPad Pro da 11 pollici sarà venduto al dettaglio per 799 dollari e l’iPad Pro da 12,9 pollici costa 1.099 dollari. I preordini per entrambi i modelli aprono il 30 aprile, mentre l’uscita è prevista per la seconda metà di maggio.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE IGN

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

sonic 2, sonic il film 2, sonic, sonic sega, knuckles sonic 2, sonic the hedgehog, donic the hedgehog knuckles

Knuckles fa il suo esordio ufficiale in Sonic 2

apple spring loaded

Apple Spring Loaded: i cinque annunci più importanti