Diablo II: Resurrected | Versione alpha giocabile in arrivo

diablo 2 resurrected

Blizzard ha annunciato che durante il mese di aprile sarà possibile, per un numero limitato di giocatori, provare uno dei videogiochi più attesi degli ultimi tempi.

Si, stiamo parlando della riedizione di un titolo vecchio quasi un ventennio che ha fatto sognare i giocatori per molto tempo, animandone anche gli incubi peggiori tra ragni velenosi e mostruosità demoniache di ottimo livello.

Se avete meno di una certa età c’è il rischio che non abbiate capito di che stiamo parlando ma tranquilli, ci penserà Diablo II: Resurrected a darvi un’idea di quello che significhi essere pre-adolescenti ad inizio anni duemila.

Quando sarà disponibile la technical alpha di Diablo II: Resurrected

Secondo gli annunci di Blizzard la la technical alpha build di Diablo II: Resurrected saranno disponibile dal 9 sino al 12 aprile. Questa build del gioco avrà soltanto alcuni dei contenuti del titolo e servirà per valutare la stabilità e l’efficacia del netcode.

La technical alpha servirà ai giocatori per comprendere la bontà della rimasterizzazione, grazie alla compatibilità con la risoluzione 4K.

La versione del gioco permetterà ai giocatori di usufruire dei contenuti dell’Atto I (l’occhio invisibile) e dell’atto II (chiamato Il segreto dei Vizjerei) con tre classi: Amazzone, Barbaro e Incantatrice (tre delle quattro classi presenti nell’originale).

Questa versione del gioco permetterà ai giocatori di salvare screenshots, registrare filmati o effettuare streaming sulle note piattaforme.

Chi può accedere a questa versione di Diablo II: Resurrected?

Secondo le dichiarazioni di Blizzard, al momento, la fase di test è riservata solo ad alcuni fortunati giocatori su PC che hanno effettuato la pre-registrazione sul sito di Diablo II: Resurrected e che, nel corso delle prossime ore, riceveranno un invito dall’azienda stessa con le istruzioni per scaricare il client.

L’esperienza di gioco sarà soltanto single player ma richiederà una connessione ad internet sempre attiva. Nelle prossime fasi di test il titolo sarà disponibile anche su console.

Diablo II: Resurrected sarà disponibile entro fine anno su PC, Xbox Series X/S, Xbox One, Playstation 5, Playstation 4 e Nintendo Switch. Il titolo sarà una versione potenziata e migliorata tecnicamente di quel capolavoro senza tempo che è stato vent’anni fa Diablo 2: Lords of Destruction

Nel frattempo, se avete un pc, date un occhiata ai requisiti minimi del gioco:

Requisiti minimi

  • Sistema operativo: Windows 10
  • Processore: Intel Core i3-3250/AMD FX-4350
  • Scheda video: Nvidia GTX 660/AMD Radeon HD 7850
  • Memoria: 8 GB di RAM
  • Spazio di archiviazione: 30 GB
  • Rete: connessione a Internet a banda larga
  • Risoluzione: 1280 x 720

Requisiti raccomandati

  • Sistema operativo: Windows 10
  • Processore: Intel Core i5-9600k/AMD Ryzen 5 2600
  • Scheda video: Nvidia GTX 1060/AMD Radeon RX 5500 XT
  • Memoria: 16 GB di RAM
  • Spazio di archiviazione: 30 GB
  • Rete: connessione a Internet a banda larga
  • Risoluzione: 1920 x 1080
Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

pac-man 99, pac-man, pac-man multiplayer, pac-man 99 Nintendo, Nintendo switch, switch

Pac-Man 99: Nintendo omaggia il re degli arcade con un nuovo gioco multiplayer

outriders tutte le armi leggendarie

Outriders | Guida alle armi leggendarie