E se Geralt rubasse l’Ascia del Leviatano a Kratos?

the witcher 3, the witcher 3 ascia del leviatano, god of war ascia del leviatano the witcher 3 mod,

L’Ascia del Leviatano è fore l’arma più iconica del God of War del 2018: elegante, potente e iconica, è riuscita a mettere in ombra persino le Lame del Caos. Non sorprende quindi che qualcuno, attraverso una mod, abbia voluto inserire l’arma anche in un altro grande gioco di “cappa-e-spada”: The Witcher 3.

the witcher 3, the witcher 3 ascia del leviatano, god of war ascia del leviatano the witcher 3 mod,
Ode al Leviatano!

Per avere un’idea del risultato di questo straordinario crossover, lo YouTuber Dmitri Games Studio ha caricato un video di Wild Hunt che mostra Geralt intento a combattere l’ormai leggendaria ascia da guerra.

Nonostante le ovvie discrepanze fra i due gameplay, le animazioni del Leviatano sembrano essere state trasposte in modo convincente, ricalcando abbastanza le traiettorie delle spade di Geralt.

Inoltre, non sembra trattarsi di una mera skin estetica: a livello di statistiche, l’ascia è tanto potente da riuscire a sbaragliare un gruppo di banditi in pochi colpi. Ovviamente il Leviatano di Geralt non ha i poteri che possiamo trovare nell’ultima fatica di Cory Barlog, ma i Segni da Witcher sopperiscono senza problemi.

Non vedete l’ora di provare la mod? Perfetto…

The Witcher 3: Wild Hunt è disponibile su PC, PS4, PS5, Switch, Xbox One e Xbox Series X/S.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE DualShockers

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

Castlevania, castlevania: Resurrection, Castlevania Resurrection prototipo, gioco Castlevania mai uscito prototipo, gameplay videogiochi cancellati, gameplay videogioco cancellato

Il prototipo di un Castlevania è riemerso dalla sua polverosa cripta dopo vent’anni

narita boy

Narita Boy | Recensione (Nintendo Switch)