Il prossimo gioco di D&D ci porterà nelle tenebre di Ravenloft? Gli indizi ci sono

Dungeons & Dragons, Dungeons & Dragons nuovo videogioco, G&D nuovo rpg, Ravenloft

Alla fine del 2019 il presidente di Wizards of the Coast, Chris Cocks, ha affermato che ci sono sette o otto giochi basati su Dungeons & Dragons in lavorazione, fra i quali ovviamente Baldur’s Gate 3, e ora, grazie a un tweet di Hidden Path Entertainment, cominciamo a conoscerne un altro.

Il creatore della serie Defense Grid, nonché co-sviluppatore di CS:GO e Age of Empires 2 HD, ha pubblicato una serie di annunci di lavoro, descrivendo il progetto a cui fanno riferimento in questo modo:

“Siamo in sviluppo su un RPG fantasy AAA, in terza persona, a mondo aperto, che si svolgerà all’interno del franchise Dungeons & Dragons”.

Dungeons & Dragons, Dungeons & Dragons nuovo videogioco, G&D nuovo rpg, Ravenloft
La copertina di Van Richten’s Guide to Ravenloft

Per quanto riguarda il tipo di RPG che dovremmo ritrovarci davanti, gli annunci di lavoro menzionano l’Unreal Engine 4 e la posizione di autore richiede “abilità nella scrittura di dialoghi doppiati” e “abilità di ramificazione narrativa”, nonché esperienza con “forti cast corali”. Di sicuro sembra roba che ci si aspetta in un gioco di ruolo a grande budget con un gruppo di compagni.

La frase “che si svolge all’interno del franchise di Dungeons & Dragons”, pur abbastanza onnicomprensiva e ambigua, suggerisce anche che userà una delle ambientazioni D&D esistenti. Sia Baldur’s Gate 3 che Dark Alliance sono ambientati nei Forgotten Realms, ma Whitney Beltrán, direttore creativo del progetto, ha partecipato alla Van Richten’s Guide to Ravenloft, supplemento di  Dungeons & Dragons di prossima uscita che dà una lettura aggiornata alla celeberrima ambientazione horror gotica (qui la news in merito).

Per i pochi che non lo sapessero (pochi davvero, spero!) Ravenloft è una splendida ambientazione dark fantasy che permette ai master di ambientare le classiche avventure di D&D in un contesto cupo, violento e orrorifico che si rifà a classici della letteratura horror come Dracula di Bram Stoker, Frankenstein di Mary Shelley o a figure archetipiche del genere come licantropi e mummie.

Che la nostra prossima scorribanda videoludica nei territori del più celebre di ruolo al mondo sia proprio nel celebre Semipiano del Terrore?

Speriamo davvero che non si tratti solo di un’ipotesi, perché Ravenloft se lo meriterebbe.

Parola di giocatore di ruolo.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE PC Gamer

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

nintendo switch, nintendo switch pro, nintendo switch pro nuovo modello, Nintendo Switch pro rumor, Nintendo Switch pro ultime notizie,

Secondo Bloomberg Switch Pro arriverà molto presto

Assassin’s Creed Valhalla: la caption dice “Don’t mess with a viking!” e noi ci sentiamo di accettare il suggerimento