Microsoft potenzia XCloud da 720p a 1080p?

Senua's Saga: Hellblade II, XCloud 1080p, microsoft, xcloud, xcloud nuove features, xcloud iOS, Xcloud browser

Secondo Windows Central, fonti anonime ma “fidate” hanno inviato degli screenshot di Hellblade II in esecuzione tramite xCloud, affermando che la risoluzione dello streaming era 1920×1080.

 Fino ad ora, gli hardware di Microsoft erano stati in grado di arrivare a 720p, ma sembra che l’azienda stia progettando di aggiornare i server di streaming passando dall’”architettura Xbox One” a quella di Xbox Series X. Se avrà successo, porterà xCloud in linea con altri servizi di streaming come GeForce Now e Google Stadia, che già offrono 1080p.

Senua's Saga: Hellblade II, XCloud 1080p, microsoft, xcloud, xcloud nuove features, xcloud iOS, Xcloud browser

Microsoft offre già lo streaming di giochi su dispositivi Android come parte di Xbox Game Pass Ultimate e in precedenza ha annunciato che avrebbe costruito una soluzione basata su browser per aggirare le restrizioni di Apple, che hanno bloccato un’app xCloud per iPhone e iPad.

Notizie su questa implementazione sono arrivate a dicembre, quando The Verge ha rivelato che Microsoft si sta avvicinando al lancio della versione browser, e ha diffuso le prime immagini di esso in azione.

Gli screenshot di una build funzionante del servizio hanno mostrato una versione attualmente in fase di test da parte dei dipendenti Microsoft. Molto simile a come xCloud versione Android, la versione web include un semplice launcher con raccomandazioni per i giochi, la possibilità di riprendere i titoli giocati di recente e l’accesso a tutti i giochi cloud disponibili attraverso Xbox Game Pass Ultimate. Una volta lanciato un gioco verrà eseguito a schermo intero, e avrete bisogno di un controller per giocare ai giochi Xbox in streaming attraverso il browser.

Qualcosa di molto interessante sembra bollire nel pentolone di Microsoft, e forse il risultato sarà un nuovo arrembaggio del comparto gaming dell’azienda, verso nuove opportunità di gioco e piattaforme.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Eurogamer

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

Keanu Reeves da bambino

Lo riconoscete? Si dice sia un vampiro, è diventato un meme e gli hanno ammazzato il cane

Volete una versione aggiornata di Rule Of Rose? Rispondete al sondaggio di Onion Games!