L’avete riconosciuto? Per lui Fortnite non ha segreti, è una delle 25 persone più influenti del web secondo il Time e guadagna 50k $ l’ora per streammare

DrLupo

Stiamo parlando di Benjamin Lupo, classe 1987, meglio conosciuto sul web con il nickname DrLupo: uno dei più famosi streamer al mondo.
Ha conquistato il cuore degli utenti di Twitch, oltre che per via delle sue oggettive abilità nel giocare a Fortnite, per il suo viso semplice e per essere padre di un bambino piccolo.

Lo streamer DrLupo

Il percorso di DrLupo parte nell’ormai lontano 2013, giocando prima a Diablo e poi a Destiny, due videogiochi molto conosciuti che ha seguito per anni.
All’epoca lavorava come ingegnere e si dedicava allo streaming in maniera solo saltuaria, aggiungendo a queste attività anche un servizio di aiuto ai giocatori per superare le prove di Osiride, noto contenuto difficile presente all’interno di Destiny 1.

Grazie all’esperienza raggiunta in questo gioco, nel 2017 Benjamin si unisce al team Rogue per partecipare come giocatore professionista alle competizioni di Destiny. Visto lo scarso successo ottenuto, DrLupo decide di fondare, sempre in collaborazione con Rogue, la squadra esportiva di Fortnite – gioco targato Epic Games che stava allora iniziando a prendere piede in maniera consistente.

È proprio grazie alle Battle Royale in Fortnite e PUBDG che il nostro Lupo acquista sempre maggiore popolarità, che si è tradotta in numeri da capogiro: 4,4 milioni di iscritti sul suo canale Twitch, e 1,74 milioni di follower su YouTube.

Lo streamer DrLupo

Grazie alla collaborazione con Rogue, Benjamin è attualmente considerabile come un creatore di contenuti a tutto tondo più che un “semplice” gamer: come sappiamo, infatti, dietro questa organizzazione e-sportiva ci sono investitori del calibro degli Imagine Dragons, Steve Aoki o Nicky Romero. Da queste conoscenze derivano i vari deal publicitari di cui DrLupo è volto protagonista, ad esempio con la compagnia assicurativa State Farm, con 7-Eleven o con la barretta di cioccolato Hershey’s che si è servita di Lupo e Ninja per la sponsorship.

Come molti altri, Dr Lupo è noto alla cronaca per le grandi cifre guadagnate tramite gli stream (fino a 50.000 dollari all’ora), ma non è per questo che è stato nominato dal Time tra i 25 nomi più influenti di internet.

Questo riconoscimento è stato infatti determinato dalla beneficienza di cui DrLupo si è reso protagonista: a Luglio 2020, in particolare, lo streamer ha raccolto, grazie al contributo degli utenti spettatori, 920.000 dollari in circa quattro ore, una cifra importante che è stata donata all’ospedale per la ricerca pediatrica St. Jude Children’s Research Hospital.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Marta Verì

Ho 25 anni e una laurea in Giurisprudenza.
Non lo so nemmeno io perchè né come.
Mi piacciono la musica, la verdura e Asuka Soryu Langley: proprio in quest'ordine.
Scrivo tutto il giorno e, quando non mi lamento del futuro, canto.

Blur da piccolo

Lo riconoscete? È diventato famoso per le bestemmie su COD, ha creato i tormentoni GINO e UGO ed è stato bannato da Twitch 4 volte

hogwarts legacy lead designer polemica

Hogwarts Legacy: il lead designer Troy Leavitt si è dimesso