La conoscete? Uno stalker l’ha minacciata di uccidere suo padre se non avesse mostrato il seno in diretta su Twitch

JadeyAnh

Stiamo parlando della streamer di Twitch conosciuta con il nickname di JadeyAnh, abbreviazione del suo vero nome Jade Anh, ventunenne di origini tedesche e vietnamite.
Il suo canale Twitch conta al momento più di 277 mila iscritti, un ottimo traguardo visto il trend di cui si occupa (Just Chatting).

Qualche mese fa, JadeyAnh è stata protagonista di un evento terribile di cui ha poi messo al corrente i suoi followers, servendosi della piattaforma Twitter.
La giovanissima streamer ha infatti racconatato in un post che uno
uno stalker ha chiamato e minacciato di uccidere suo padre se non si fosse esposta in live stream.

Più nello specifico, pare che Jade abbia ricevuto una telefonata dal numero di cellulare di suo padre proprio mentre era in onda. Ma dall’altra parte c’era un misterioso stalker.
Ricordiamo che la streamer vive in Germania, per cui la conversazione avveniva in tedesco. Nonostante questo, stando alle testimonianze degli spettatori presenti alla live, era evidente che qualcosa di brutto e grave stava succedendo, data la sua espressione terrorizzata.

Come ha spiegato Jade stessa a mezzo Twitter, in un primo momento ha cercato di dialogare con lo stalker, il quale continuava a insistere che, se non si fosse mostrata a seno scoperto in live davanti a tutti, avrebbe tagliato la gola di suo padre, legato a terra davanti a lui. Una situazione al limite del film horror.

Fortunatamente, il moderatore Twitch di JadeyAnh, è riuscito a contattare lo zio e la madre della giovane, i quali si sono assicurati che il padre fosse sano e salvo, scoprendo che era tutta una farsa e che l’uomo aveva dormito placidamente per tutto il tempo. A quel punto, Jade ha subito contattato la polizia.

Come se non bastasse, JadeyAnh ha rivelato dettagli scioccanti sugli abusi verbali che ha ricevuto durante la telefonata dallo stalker.
Dopo questo terribile tweet, diversi membri della comunità online le hanno esteso il loro sostegno, condannando le azioni dello stalker.

C’è da dire che il problema dello stalking affligge la comunità di streaming e youtuber da tempo, senza trovare apparentemente rimedio. Purtroppo, sembra che le persone abbiano perso la cognizione di rispetto e buon senso, arrivando a questi casi estremi passibili di denuncia penale.

Non molto tempo prima, simili episodi di stalking hanno interessato altre importanti streamer donne come Sweet Anita, Pokimane, Valkyrae, Brooke e altre. Si tratta davvero di un problema ricorrente fonte di grande preoccupazione per la sicurezza della comunità online di cui non si parla abbastanza.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Marta Verì

Ho 25 anni e una laurea in Giurisprudenza.
Non lo so nemmeno io perchè né come.
Mi piacciono la musica, la verdura e Asuka Soryu Langley: proprio in quest'ordine.
Scrivo tutto il giorno e, quando non mi lamento del futuro, canto.

blasphemous

Un video celebrativo per il milione di copie di Blasphemous

naughty dog nuovo gioco

Il futuro di Naughty Dog avrà “diverse cose belle” secondo il director