Sifu: un gioco a metà strada tra Jackie Chan e John Wick

sifu playstation quando esce

Nel corso dello State of Play dello scorso 25 Febbraio 2021, è stato presentato uno nuovi titoli di prossima pubblicazione su Playstation 4 e Playstation 5: si tratta di Sifu. Nel breve trailer, ci è stato mostrato un giovane artista marziale di kung fu intento ad allenarsi e che, subito dopo, si sarebbe scontrato con tutta una serie di nemici, animato probabilmente da qualche desiderio di vendetta. Ogni volta che il protagonista viene sconfitto, egli torna in vita leggermente invecchiato, salendo di rango fino ad arrivare al grado di Sifu, ovvero di “maestro”.

Sloclap, lo sviluppatore del gioco, è lo stesso team che si è occupato della creazione di Absolver, titolo che, sotto molti aspetti, è simile al videogame presentato ieri; se da una parte, però, Absolver era un’esperienza online, Sifu si mostra come un gioco prettamente single player, in cui sarà necessario fare tanta pratica per ottenere la vittoria negli scontri più ardui.

L’età del personaggio, menzionata in precedenza, avrà un ruolo di fondamentale importanza, in quanto, come affermato da Jordan Layani (uno degli sviluppatori di gioco, anche lui praticante di kung fu) quest’arte marziale si padroneggia solo accumulando tantissima esperienza. Forse proprio per questa ragione, Sifu sarà ambientato in Cina, il luogo in cui il kung fu ha trovato i suoi natali.

Sifu: tutto quello che sappiamo sul gioco

Allo stato attuale, le informazioni sul titolo in questione sono ancora poche. Tuttavia, se avete notato delle somiglianze tra le scene mostrate nel trailer di gioco e quelle viste nei film di Jackie Chan, sappiate che avete fatto centro! Come rivelato da Layani in un’intervista ad IGN, i film dell’attore cinese hanno fatto conoscere il kung fu in tutto il mondo, e la stessa sequenza di combattimento nel corridoio mostrata nel trailer non è molto diversa da quanto è possibile vedere in “The Raid”.

Tuttavia, Sifu si presenta come un’esperienza molto più cruda rispetto alle spesso spassose pellicole di Jackie Chan, avvicinando maggiormente il videogame a quanto si vede in film come quelli della serie di John Wick, che esplorano i temi della vendetta e della redenzione. Nel momento in cui vi scriviamo, non sappiamo quanto si estenderà la trama di gioco e quanto sarà ramificata. Sloclap ha semplicemente affermato che Sifu sarà un mix tra i beat ‘em up ed i giochi d’azione.

Ricordiamo ai nostri lettori che Sifu uscirà nel corso del 2021 per Playstation 5, Playstation 4 e PC.

Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti in merito.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

project triangle strategy grafica

Project Triangle Strategy | Anteprima (Switch)

speciale sullo state of play

State of Play, non mi aspettavo il sesso, ma almeno un bacino…