Quando uscirà il nuovo God of War? Cory Barlog stuzzica i fan

god of war ragnarok quando esce

Tra i vari giochi più attesi di questa nuova generazione di console, il nuovo God of War è in primissima fila. Ancora non c’è neanche un titolo definitivo per la prossima main entry del franchise di Santa Monica Studio, ma è inutile nascondere che, da quel piccolissimo teaser pubblicato da Sony allo showcase di Playstation, l’hype di molti sia salito a livelli di guardia. La domanda che tutti i fan si pongono è la seguente: quando uscirà God of War: Ragnarok? Una risposta ufficiale ancora non c’è, ma Cory Barlog, attraverso il suo profilo twitter, ha dato vita ad un siparietto che ha stuzzicato non poco i fan.

Tutto è iniziato con un’intervista fatta a Jim Ryan, in cui sono presenti tutta una serie di anticipazioni sulle prossime mosse di Sony, tra cui (come potete constatare voi stessi) regna la release di Horizon Forbidden West, prevista per la seconda metà del 2021. E per quanto riguarda God of War 2? Ryan non menziona il gioco, ma il celebre giornalista Jason Schreier risponde affermando di “avere un bel ponte da vendere a chiunque creda che God of War uscirà quest’anno”.

Il riferimento che il celebre giornalista ha usato nel suo cinguettio riguarda il celebre truffatore George C. Parker, noto per aver tentato più volte di vendere il ponte di Brooklyn a degli ingenui immigrati, diventando parte integrante della cultura popolare americana ed ispirando anche la gag del Cavalier Trevi nel film Totò Truffa 62.

In ogni caso, Cory Barlog, lead designer del gioco, è intervenuto sulla questione, affermando di non essere a conoscenza di alcun “ponte”, chiudendo la questione con la frase che, oramai, i fan di God of War conoscono a memoria: never heard of it.

Ovviamente si tratta di speculazioni ma, mentre il “gran capo” di Sony ha chiaramente affermato il rinvio al 2022 di Gran Turismo 7, non ha né confermato né smentito una possibile release di God of War: Ragnarok/God of War 2 nell’arco di questo 2021, ed il tweet di Barlog non fa altro che alimentare ancora di più le discussioni in materia.

Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti in merito.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

pixeljunk raiders esclusiva stadia

Arriva Pixeljunk Raiders in esclusiva su Google Stadia

hogwarts legacy bannato resetera

Altri guai per Hogwarts Legacy: bandito da uno dei più importanti forum di videogame