Il nuovo film di Spider-Man ha un titolo. No, anzi, tre titoli

Molte sono le aspettative sul terzo episodio del corso di Spider-Man all’interno dell’MCU, in arrivo dopo Homecoming e Far From Home, e le prime notizie sul titolo del film non fanno che aumentarle e caricare l’hyperometro. Spider-Man 3 è stato infatti annunciato “ufficialmente” nelle scorse ore con… ben tre titoli diversi!

Tre, sì:

  • Tom Holland, sul suo profilo Instagram, ha annunciato il film col sottotitolo di “Phone Home”;
  • Zenedaya, che nel film interpreta Michelle Jones, ha invece indicato il film come “Home Slice”;
  • Infine Jacob Batalon, Ned nei film, parla di uno “Spider-Man: Home-Wrecker”.

Una semplice tattica per mantenere l’assoluto riserbo sul contenuto del film?

Forse no, c’è qualcosa di più.

spider-man 3, spider-man, spider-man MCU, Spider-Man Far from Home, SPider-Man Homecoming, Tobey Mguire, Andrew Garfield

Negli scorsi mesi molte sono state le voci che vedevano il nuovo Spider-Man come un progetto molto ambizioso e con l’obiettivo colossale di introdurre nella lore la teoria dei diversi piani di esistenza attraverso il coinvolgimento di Tobey Mguire e Andrew Garfield, che dovrebbero interpretare gli Spider-Man dei rispettivi piani di esistenza confluiti in qualche modo in quello dell’MCU (più o meno come accadeva nel film d’animazione Spider-Man: Un Nuovo Universo).

I tre titoli diversi potrebbero allora essere un modo per introdurre il tema già all’interno della fase di marketing, accendendo subito l’attenzione dei fan.

Spider-Man: Far from Home, Jake gyllenhaalm Spider-Man, Spider-Man MCU

L’operazione sembra davvero titanica. Da quel che sappiamo il film potrebbe vedere la partecipazione di villain degli universi narrativi pre-MCU come Electro (Jamie Foxx) e Doctor Octopus (Alfred Molina) e si vocifera che il ruolo di nemesi centrale possa andare a Kraven il Cacciatore. Inoltre sappiamo da tempo che Doctor Strange (Benedict Cumberbatch) sarà il nuovo mentore di Spidey (a proposito, il secondo film dedicato al mago si intitola Doctor Strange in the Multiverse of Madness, guarda un po’…).

Spider-Man: Phone Home/Home-Wrecker/Home Slice, attualmente in fase di riprese ad Atlanta, in Georgia, ed è ancora una volta diretto da Watts (che sarà anche il regista del nuovo Fantastic Four, qui la notizia ).

Al momento, pandemia permettendo, il film uscirà nelle sale U.S.A. il 17 dicembre 2021.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Polygon

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

Shadow of The Colossus, Shadow of the Colossus spiegazione finale, Shadow of the Colossus finale, Shadow of the Colossus interpretazione finale, team Ico

Shadow of the Colossus| Spiegazione del finale

hellblade 2 gameplay

Quando vedremo Senua’s Saga: Hellblade 2? Prima di quanto pensiamo