HOME » news

It Takes Two: ecco alcuni scorci del gameplay

it takes two gameplay traler

Come tutti gli appassionati sicuramente sapranno, il prossimo 26 Marzo è la data in cui sarà pubblicato It Takes Two, il nuovo gioco co-op di Hazelight Studios, fondato da quel vulcano di idee che risponde al nome di Josef Fares. A circa un mese dalla release del titolo, Electronic Arts ha rilasciato un nuovo trailer, in cui vengono mostrati degli interessantissimi scorci di gameplay.

Come già avvenuto nei precedenti giochi dello studio di sviluppo di Stoccolma, anche in questo videogame saremo chiamati a giocare in coppia con qualcuno di “speciale”. Il video in questione ci mostra alcuni degli stage che saremo chiamati ad affrontare e, ovviamente, la collaborazione sarà un elemento indispensabile. Dovremo, ad esempio, fronteggiare delle api che hanno invaso la tana di una comunità di scoiattoli. Sia Cody che May, i protagonisti del gioco, avranno a disposizione due differenti armi, ma che potranno mettere K.O. i nemici solo facendo gioco di squadra.

Il videogame si presenta ricco di sfide, che porteranno i giocatori in una fusione metaforica tra gameplay e narrazione, oltrepassando i semplici confini dello storytelling interattivo e realizzando un’opera unica nel suo genere.

Qualche cenno sulla trama

I due protagonisti di It Takes Two sono Cody e May, una giovane coppia in piena crisi matrimoniale; la loro figlioletta Rose, vedendo i genitori litigare di continuo, esprime un desiderio tanto innocente quanto sincero: vuole che la sua famiglia torni unita. Ebbene, i nostri eroi si trasformeranno in due pupazzi di lana che, per ritornare alla normalità, dovranno superare tutta una serie di sfide in mondi di gioco tanto improbabili quanto divertenti.

Tutto questo sotto la supervisione di Dr. Hakim, un manuale d’amore parlante che diventerà lo stravagante “Cicerone” di Cody e May, guidandoli in un universo che li vedrà vincitori ad una sola condizione: se rimarranno insieme.

Ricordiamo ai nostri lettori che It Takes Two uscirà il prossimo 26 Marzo 2021 per Playstation 4, Xbox One e PC, sulle piattaforme Steam e Origin.

Restate sintonizzati per ulteriori news in merito.

Da non perdere: Il prossimo gioco di D&D ci porterà nelle tenebre di Ravenloft? Ci sono alcuni indizi

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

Azzurra, la capopalestra di Pokémon Spada e Scudo, che non dimenticherete mai più grazie al cosplay di Ekiholic

etched memories, horror con un gatto

Un gioco horror con un gatto di nome Biscotto è pronto a graffiarci di paura