HOME » news

DOTA: Dragon’s Blood, l’anime basato sul famoso MOBA è in arrivo su Netflix

DOTA 2 è uno dei MOBA più famosi di tutti i tempi, uscito su Steam agli inizi del 2000 ha segnato una nuova epoca all’interno dei videogiochi multiplayer, portando con sé una community che adora non solo il gioco in sé ma anche tutti i suoi personaggi.

Nel corso degli anni molte altre opere sono emerse dal grande universo creato da DOTA, da Artifact, il gioco di carte, a Underlords lo strategico a turni, e cosa poteva mancare se non una serie anime?

Eccola quindi piombare come un fulmine, annunciata pochi minuti fa sul canale ufficiale di Netflix:

Dal trailer sembra che la serie andrà ad incentrarsi sulla figura di Dragon Knight, uno dei 120 eroi presenti all’interno del gioco, andando ad approfondirne la lore, che all’interno del gioco è solamente abbozzata.

Chissà se all’interno degli episodi saremo in grado di vedere anche altri degli eroi del gioco o se il mondo in cui è ambientata la serie sarà totalmente inventato per raccontarci la vita del Dragon Knight e ciò che lo ha portato ad unirsi alla infinita battaglia tra Radiant e Dire per la conquista degli Antichi.

Il sottotitolo Dragon’s Blood ci potrebbe suggerire che questa serie sarà una di una moltitudine, ognuna delle quali andrà ad incentrarsi su un particolare eroe, sulla sua storia e sulle sue peculiarità.

Non possiamo avere risposte certe al momento, ma l’attesa non sarà lunga, basterà aspettare fino al 25 marzo e sintonizzarsi su Netflix per poter scoprire cosa ha in serbo questa serie per noi.

Articolo a cura di Simone Mauro

Anne tatamaki cosplay

Fatevi rubare il cuore da questo cosplay attillato di Ann Takamaki da Persona 5

Troy Baker nella sua fase emo

Sapete chi è? Ha preso a cazzotti Norman Reedus, ha sacrificato l’umanità per la sua figliastra e ha quasi abbandonato Twitter per una battuta transfobica