HOME » news

Sony fa un tuffo nel deposito di Paperon de Paperoni: cosa bolle in pentola

ps5 prossime esclusive

Nell’ultimo report finanziario da poco diffuso, Sony ha reso noto di aver investito circa 329 milioni di dollari per la realizzazione di esclusive second party (ovvero create da team esterni) e destinate alla nuova console Playstation 5. Il budget andrà a coprire i prossimi 7 anni che, si presume, corrisponderà al ciclo vitale dell’hardware del colosso nipponico. È tuttavia possibile, però, che nei report degli anni seguenti potremo trovare nuovi investimenti di questo genere; ragion per cui, la cifra sopra indicata potrebbe essere solo una parte dello sforzo complessivamente compiuto dalla grande S.

Volendo scendere più nel dettaglio, la cifra in questione era indicata sotto la voce “Purchase commitments and other“, e faceva riferimento alla stipulazione di contratti, prevedendo sia lo sviluppo, la pubblicazione e la pubblicazione delle summenzionate esclusive.

A questo punto, la domanda che molti si staranno ponendo è la seguente.

Quali sono le prossime esclusive PS5?

ps5 quali sono i prossimi giochi
Forse uno dei prossimi progetti per Playstation 5 riguarda Silent Hill?

La cifra investita da Sony è senza dubbio notevole, ed è naturale chiedersi quali siano i progetti con cui il colosso nipponico cercherà di conquistare il suo pubblico. Senza ombra di dubbio, Demon’s Souls e Returnal (in uscita il prossimo 30 Marzo) sono due dei titoli che hanno beneficiato di questo sostanzioso budget, ma di sicuro non sono gli unici.

Volendo scendere nella categoria dei rumor, è quasi inutile sottolineare le continue voci che spingono in direzione di un remake di Silent Hill; secondo alcuni insider, infatti, l’annuncio dovrebbe essere oramai prossimo ma tutto ciò, come sempre, è da prendere con le pinze.

È da sottolineare il fatto che, da summenzionati 329 milioni di dollari, debbano essere quindi esclusi titoli come God of War: Ragnarok e Horizon: Forbidden West che, come i più appassionati sicuramente sapranno, usciranno sia per Playstation 5 che per Playstation 4. Il budget stanziato è unicamente diretto a titoli esclusivi per PS5, ed è perfettamente in linea con l’approccio che Sony ha sempre avuto verso l’industria di settore, e che sviluppatori come Fares tanto apprezzano.

Restate sintonizzati per non perdervi neanche un aggiornamento in merito.

Da non perdere: Torna Playstation Home con 4 mesi di giochi gratis

Articolo a cura di Claudio Albero

Nasce a Torre del Greco, una piccola metropoli alle falde del Vesuvio, nei favolosi anni ’80, che già però non avevano più niente di favoloso. Provano ad educarlo con Beatles e musica classica sin dalla più tenera età, ma lui, di tutta risposta, si appassiona all’ heavy metal ed ai videogame , spendendo un piccolo patrimonio in sala giochi, quando queste due parole erano ancora slegate dalle slot machine.

Dopo aver mosso i primi passi su Sega Master System II con Alex Kidd, il Super Mario con le orecchie a sventola, si innamora dei platform, degli action/adventure e degli RPG, con particolare attenzione alla saga di Final Fantasy.

Inguaribile sognatore con le radici saldamente ancorate nel passato, scopre la sua passione per la scrittura quasi per caso, in uno dei tanti pomeriggi passati tra i corridoi della Facoltà di Giurisprudenza di Napoli, dove si laureerà giusto qualche anno dopo, con una tesi in Diritto d’Autore basata sull’opera multimediale.

Dopo aver scritto di attualità e musica su Lacooltura.it , Road TV Italia e Federico TV , approda sui lidi di Player.it , in cui comincia sin da subito ad apprendere e fare domande, guadagnandosi rapidamente il titolo di “ redattore rompiscatole del mese ”. Nonostante sia legatissimo alla grande famiglia di Player, non sono rare alcune sue incursioni su portali come Gameplay Café e Spazio Rock .

Musica, videogame, concerti, boardgame, modellismo, fumetti, cinema e serie tv: tanti hobby diversi tra loro, ma collegati da un fil rouge che li unisce tutti: il divertimento . È proprio questo che cerca in un videogame, è proprio questo sentimento che muove le sue dita, ed è sempre il divertimento la sensazione che cerca di infondere nei suoi articoli.

Al di fuori del mondo del gaming, indossa giacca e cravatta per mimetizzarsi nel mondo degli avvocati, esercitando la professione forense, con lo scopo di conoscere a fondo le “ regole del gioco ”, nonché di minacciare di far causa a chiunque al minimo pretesto.

Habbo Hotel sta tornando in vita su un nuovo Engine, ma con difficoltà

Anne tatamaki cosplay

Fatevi rubare il cuore da questo cosplay attillato di Ann Takamaki da Persona 5