HOME » news

La riconoscete? Ha iniziato a lavorare come commessa da Gamestop ed è diventata la personalità più contesa dalle piattaforme di streaming

La riconoscete? Valkyrae - copertina

Di storie di successo legate al gaming si sente ormai parlare sempre più frequentemente. Del resto, parliamo di un mercato che non conosce crisi, e che nell’ambito dell’intrattenimento è semplicemente il più redditizio degli ultimi anni: parliamo infatti di un settore che è continuato a crescere durante tutto il 2020, nonostante la pandemia globale (anzi, forse proprio grazie ad essa).

Una di queste storie riguarda la bambina ritratta nella foto di copertina di questo articolo: la sua passione per il videogioco era davvero precoce, e la giovane ha fatto davvero bene a coltivarla, dato che ora ha raggiunto le vette del live streaming: stiamo parlando di Rachel Hofstetter, meglio nota sul web con il nome Valkyrae.

Nata a Washington l’8 gennaio 1992 da padre tedesco e madre filippina, la giovane Rachel ha sempre mostrato uno spiccato interesse per l’arte e l’industria culturale: avida giocatrice fin da bambina, completò il suo percorso di studi ottenendo un associate degree (un titolo di studio proprio del sistema scolastico americano, superiore al diploma ed inferiore alla laurea) in Arte.

Leggi anche: Among Us è stato giocato da MEZZO MILIARDO di persone durante Novembre 2020

In seguito svolse una svariata gamma di lavori, prima di intraprendere un periodo come commessa da GameStop, facendo schizzare le azioni della società sul mondo… ah no scusate, quello sta succedendo ora!

Anche un po’ di cosplay a tempo perso, dai!

Risale proprio al periodo GameStop la comparsa di Rachel sui social: per la precisione su Instagram, dove iniziò a pubblicare contenuti circa la sua passione per i videogiochi, assicurandosi un primo nucleo di follower. La sua avventura da streamer cominciò solo nel 2015, su Twitch, rivelandosi ben presto un successo: in poco tempo arriva a guadagnare abbastanza da permettersi di vivere in modo indipendente ed aiutare la madre a coprire alcuni debiti; il successo cresce ulteriormente quando, ormai con lo pseudonimo Valkyrae che tutti conoscono, entra a far parte del team eSport 100Thieves.

In cima al mondo (dello streaming)

Il next step della sua carriera è l’approdo su YouTube: già da anni Valkyrae utilizzava la piattaforma di Google per caricare i backup delle sue dirette Twitch, ma il 13 gennaio 2020 ha siglato un accordo in esclusiva per migrare la propria attività di streamer esclusivamente su di essa. Il successo non è stato istantaneo, ma in meno di un anno il tasso di crescita del canale è comunque schizzato verso l’alto: attualmente vanta oltre 3 milioni di iscritti, ed i suoi video superano regolarmente il milione di views – e si parla solo delle repliche!

Valkyrae annuncia in pompa magna il proprio ingresso in Youtube.

L’ascesa di Valkyrae pare inarrestabile: grazie al successo delle su dirette su Among Us (che sono arrivate a totalizzare picchi di 100.000 spettatori in contemporanea) il suo seguito di fan è aumentato rapidamente, tanto che la ragazza ha sorpassato Pokimane assurgendo al titolo di streamer donna più vista del 2020.

Auguriamo a Valkyrae ogni bene, anche se per eccellere non ha certo bisogno del nostro incoraggiamento!

Articolo a cura di Alessandro Giovannini

videomaker, gamer, nerd, INTJ-A.

Cinema e videogiochi: le mie due più grandi passioni. Da bambino mi alzavo presto la mattina per giocare con il Sega Mega Drive II prima di andare a scuola; passavo i pomeriggi a guardare Terminator 2 fino a consumare il nastro della VHS; impiegavo le serate a cimentarmi nelle avventure grafiche di Lucas Arts su un glorioso PC con Windows 95 in compagnia di mio fratello.
Poi sono venuti gli studi e la laurea in cinema oltre al lavoro, in tv prima e come videomaker freelance poi, nonché le esperienze di redattore e inviato stampa presso siti di informazione cinematografica. In tutto ciò non ho mai abbandonato il gaming, che ho combinato con la mia passione per la scrittura ed il mio approccio analitico, prima sulle pagine di Spaziogames e ora qui su Player.
A tarda notte streammo sul mio sfigatissimo canale Twitch e nel resto del tempo mi struggo al pensiero di tutto il backlog che non riuscirò mai a recuperare :)

Primo videogioco: The Adventures of Captain Comic (DOS)
Videogioco preferito: Final Fantasy VII
Piattaforme di gioco possedute: Super Nintendo, Game Boy Color, Mega Drive II, PSX, PS2, PS3, PS4, PC.

triss merigold

Questo cosplay di Triss Merigold ci fa invidiare moltissimo il protagonista di The Witcher

Jojo, le bizzarre avventure di JoJo, Hirohiko Haraki, Jojo manga, Jojo parco divertimenti

Se siete fan di JoJo, c’è un parco a tema che fa per voi