HOME » news

Quanto guadagna Sodapoppin? Lo streamer 22enne guadagna quanto un manager di una grande azienda secondo le stime

sodapoppin quanto guadagna

Chance Morris è generalmente conosciuto su internet come Sodapoppin ed è un nome molto noto nell’ambiente dello streaming, per una valanga di motivazioni diverse.

Oltre ad essere diventato terribilmente ricco attraverso il suo lavoro di intrattenitore online, raggiungendo tra il 2019 ed il 2020 dei numeri spaventosi di follower e di iscritti, è stato anche dietro diverse polemiche con storie di ludopatia che davvero non fanno onore a nessuno.

Il vlogger americano, nonostante abbia soltanto 22 anni, al giorno d’oggi fa già parte della categoria dei milionari con un valore netto, secondo le stime, di poco superiore al milioncino. Con una cifra del genere inutile dire che Sodapoppin si sia già piazzato nella parte alta della classifica dei giocatori più ricchi della storia, in barba a tutti quelli che dicevano che lo streaming era soltanto una bolla destinata ad esplodere.

Sodapoppin non è soltanto Twitch, fortunatamente per lui. La maggior parte dei proventi di Sodapoppin provengono da Twitch, in ogni caso, tra iscritti, donazioni e offerte in twitch bits. L’account Twitch di Sodapoppin ha oltre 2.2 milioni di seguaci ed ha, al giorno d’oggi, accumulato più di 250 milioni di visite.

Sodapoppin

La sua media di spettatori è incredibile, con oltre 26000 spettatori per trasmissione. Anche il numero di iscritti è talmente elevato da farci mettere le mani ai capelli, con oltre quindicimila iscritti da cui guadagna (un minimo) di 2.50 dollari al mese. Capiamo da soli che quindicimila per due dollari e mezzo equivalgono a trentasettemila cinquecento dollari, lo stipendio che giusto dei manager in italia si possono permettere.

L’altra grande piattaforma di Sodapoppin è il suo canale YouTube. Il suo canale YouTube ha oltre 1 milione di iscritti a partire dal 2018 e ha accumulato oltre 400 milioni di visualizzazioni. Può ottenere una media di 340.000 visualizzazioni al giorno da diverse fonti intorno ai siti internet. Questo dovrebbe generare entrate di circa 220.000 dollari all’anno, tutti derivanti dagli ads.

Gli YouTubers vengono pagati tra i 2 e i 5 dollari per 1000 visualizzazioni (in America). Le visualizzazioni monetizzate vanno dal 40% al 60% delle visualizzazioni totali e questi sono solo alcuni dei fattori che influenzano quanto può guadagnare qualcuno attraverso dei video di Youtube.

Il mercato della pubblicità su internet è un discorso complicato da affrontare in questa sede ma basti sapere che virtualmente Sodapoppin’ potrebbe anche fare più di quanto abbiamo calcolato sopra.

A tutto questo andrebbero aggiunti anche gli extra derivanti dagli spettatori di YouTube Red, che pagano una quota mensile per vedere contenuti premium su YouTube.

E pensare che Sodapoppin’ ha cominciato soltanto con il giocare a World of Warcraft

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

ambientazioni e nemici di little nightmares 3

Little Nightmares 3 non ci sarà, ecco come lo avremmo voluto tra boss e location

turok, turok playstation, turok fps su playstation 4, Turok 2, Turok su playstation 4

Turok 1 e 2 tornano a ruggire su PlayStation?