Quanto ha venduto Super Mario? Le cifre sono da tachicardia

mario networth ricchezza ricavi

Se dovessimo tirare fuori un personaggio in grado di rappresentare da solo grande parte del mondo dei videogiochi, chi meglio di Mario ?

Non parliamo di un eventuale signor Mario Rossi ma proprio di Mario Mario, l’idraulico più famoso del mondo, capace durante il corso di quarant’anni di storia di far guadagnare a Nintendo cifre che non possiamo immaginare.

O meglio, possiamo, ma c’è bisogno di prendere una calcolatrice in mano.
Fatto sta che, al giorno d’oggi, la saga di Mario grazie ai suoi infiniti capitoli è senz’ombra di dubbio uno dei videogiochi più remunerativi di sempre per l’azienda giapponese.

Mario vale mezzo centinaio di miliardi di dollari.

Avete mai visto circa 50 miliardi di dollari?
Noi no ma Nintendo, nel corso della sua vita, è riuscita a generare una cifra simile soltanto vendendo videogiochi con Mario dentro.

super mario bros

Il primo videogioco di Super Mario uscito per Nintendo Entertainment System è stato, da solo, capace di generare oltre due miliardi e seicentosettantasei milioni di dollari. Ok, riprendiamo il respiro e ripetiamo: due miliardi e seicentosettantasei milioni di dollari

Leggi anche: Super Mario 3D World + Bowser’s Fury | Scheda tecnica

Il primo capitolo di Super Mario, in totale solitudine, è stato capace di vendere oltre quaranta milioni di copie. Ancora oggi Super Mario Bros è il sesto videogioco più venduto di tutti i tempi, dietro solo a colossi come Minecraft, Grand Theft Auto V e Tetris. Nintendo ha saputo fare di meglio unicamente con Wii Sports, per capirci.
Il resto dei ricavi derivanti da questo primo capitolo deriva dalla somma di quello che hanno fatto le sue varie riedizioni: la versione Game Boy, la versione Game Boy Advance e quella Virtual Console per Wii e Wii U sommate non hanno portato nemmeno un decimo del ricavo della versione originale per NES.

super mario bros 3

Risultato molto simile anche per Super Mario Bros 3, capace di generare oltre due miliardi e trecentonovanta milioni di dollari in ricavi. La versione NES del titolo, da sola, ha venduto oltre diciasette milioni di copie e le due riedizioni successive, se sommate, non sono state capaci di fare più di un un decimo del ricavo originale.

new super mario bros

Super Mario World e Super Mario 64 se sommati in tutte le loro riedizioni non riescono a raggiungere quello che è stato uno dei più grandi successi di sempre per Nintendo. New Super Mario Bros, uscito in tandem per Wii e per Nintendo DS, è stato capace di vendere ben trenta milioni di copie per console facendo ricavare all’azienda la sbalorditiva cifra di quattro miliardi e seicento milioni di dollari, quelli che potremmo tranquillamente definire come n u m e r i d a c a p o g i r o.

In sostanza la serie principale di Mario, da sola, ha generato oltre 22 miliardi di dollari in ricavi vendendo circa 360 milioni di copie in tutto il mondo su una quantità sbalorditiva di console.

mario kart wii

Per ottenere però un numero definitivo sarebbe importante andare a calcolare il quantitativo di dollari generati dai vari spin off e capitoli con Mario dentro sparsi per il mondo videoludico: da videogiochi come Mario Bros a perle del passato come Donkey Kong, dai vari Mario Kart al recente (e bellissimo) Mario + Rabbids: Kingdom Battle.

I dati che sappiamo ci dicono che gli spin off di Mario hanno venduto circa 327 milioni di copie mentre gli altri giochi a tema mario circa 9 milioni di copie.

Quindi, volendo ricapitolare e facendo dei conti molto rapidi il brand di mario ha generato quasi cinquanta miliardi di dollari in ricavi, in completa solitudine.

Quanti altri videogiochi possono dire lo stesso?

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

fall guys skin san valentino

Fall Guys: affrettatevi, ottieni la skin di San Valentino per un tempo limitato

Lo sviluppatore del remake di Zelda è di nuovo al lavoro - copertina

Lo sviluppatore del remake di Zelda è di nuovo al lavoro: cosa ci aspetta?