Sail Forth vi porta all’arrembaggio nel 2021, teaser a babordo

Attenzione vecchi lupi di mare, nel 2021 è in arrivo Sail Forth, un nuovo videogioco indie ambientato sui mezzi di locomozione più avventurosi di sempre: ovviamente, le navi. Per l’occasione, è stato deciso di mostrare un simpatico teaser con un bel granchio gigante. Paura eh?

Sail Forth è il risultato della collaborazione tra lo sviluppatore David Evans e il publisher indipendente The Quantum Astrophysicists Guild (per gli amici QAG). Il titolo porta il giocatore in alto mare, in un vasto mondo oceanico pieno zeppo di azione, avventura, personaggi esilaranti e una fauna a dir poco ridicola.

Il ruolo del giocatore in Sail Forth è quello di capitanare un intero equipaggio in erba su una nave, fino a guadagnarsi un’intera flottiglia da paura nelle numerose avventure gargantuesche in mezzo a paesaggi esotici. Attenzione alle incursioni dei pirati, pare siano una minaccia particolarmente persistente.

Una cannonata in Sail Forth

Durante la navigazione nel profondo blu, il giocatore avrà modo di riorganizzare il proprio vascello con l’equipaggio e gli equipaggiamenti giusti. Spesso e volentieri i marinai di Sail Forth sono personaggi lunatici, ma mai quanto gli altri individui che si potranno incontrare in giro per il mondo di gioco: qualche ribelle potrebbe voler gareggiare con te alla ricerca di un tesoro, oppure ci potrebbe essere qualche avamposto dello Skull Clan che non aspetta altro che prendere il tuo veliero a cannonate.

Proprio come mostrato nel teaser, ci sono parecchie creature giganti come i Krebubble che aspettano solo di nutrirsi delle flotte di passaggio. Ma non ci sono solo mostri, pirati e ribelli da combattere: il primo avversario da domare in alto mare è proprio il mare stesso. Le tempeste, ad esempio, sembrano un pericolo costante. A volte, può capitare che tutti questi pericoli si concentrino in un unico momento!

Schivate i Krebubble in cerca di navi, contrastate le raffiche di vento, sparate ai Porcuspine facendo esplodere il suo carapace ed estraete il suo Deadrock che il pirata Skulduggar vi ha chiesto di prendere. Glie lo darete in cambio di una ricompensa, gli chiederete di unirsi al vostro equipaggio o ve ne andrete lasciandolo in mare?

Personalizzazione della nave in Sail Forth

Il gioco è stato premiato come miglior Action Adventure al Dreamhack del 2019, un festival per giochi indipendenti, e figura tra le Selezioni Ufficiali di numerosi altri festiva famosi come l’Indie Megabooth 2019.

Per scoprire tutte le possibilità avventurose di Sail Forth, aspettate un nuovo annuncio! Nel frattempo possiamo dirvi che il gioco uscirà su PC, Nintendo Switch, Xbox One e PlayStation 4 quest’anno.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!

Articolo a cura di Alessandro Colantonio

Game designer in erba e chitarrista a tempo perso. Nasce all'ombra del Vesuvio nel 1991, muove i suoi primi passi nel mondo dei videogiochi su un Windows 95 all'età di 5 anni, e diventa presto un Allenatore di Pokémon.

Bazzica tra radio web e band durante i suoi studi universitari tra Napoli, Roma e Milano, per diventare un mittente di mail professionista per annunci di lavoro che non avranno mai risposta.

Prima di approdare a Player.it si è distinto nella fan-community di Pokémon Millennium diventandone rapidamente editorial supervisor e simultaneamente PR, garantendo alla redazione del portale un flusso costante di videogiochi per Nintendo Switch da recensire.

I suoi generi preferiti sono i gestionali, gli strategici, i tattici e i GDR. Tuttavia, essendo un accumulatore seriale di videogiochi, cerca sempre di giocare ogni titolo che gli capita sotto mano.

Ha una perversione per le pratiche fandom, i cani e la birra artigianale. Adora D&D, va in ira e carica.

Olija, ecco un bellissimo trailer in stile anime giapponese per il lancio

wonder boy asha in monster world remake trailer

Wonder Boy: Asha in Monster World, pubblicato un nuovo trailer