Nuovi progetti dopo Sackboy per Sumo Digital

sumo digital al lavoro su due progetti

Sumo Digital, la software house che ha alle spalle titoli quali Sackboy: A Big Adventure e Sonic All-Star Racing, è alla ricerca di personale per due nuovi progetti misteriosi.

Sumo Digital, dopo Sackboy un nuovo Tripla-A in lista

Sumo Digital sembra cercare personale per due progetti distinti, tra cui un titolo tripla A. Gli annunci pubblicati su Twitter vertono su posizioni creative per poter espandere l’organico della compagnia.

L’azienda scrive che è alla ricerca di un “appassionato/a Serious Game Designer per lavorare ad un prossimo progetto, un tripla A action-adventure ambientato in un open-world”.

Per quanto riguarda il secondo progetto, invece, Sumo Digital è al lavoro ad uno sparatutto multiplayer in terza persona, e le figure professionali in lizza devono avere esperienza in design di titoli PvP.

Tra i vecchi progetti di Sumo, l’unico sparatutto di cui la software house si è occupata è Crackdown, un titolo che ha avuto due diversi sequel che purtroppo non hanno riscosso successo di critica e pubblico. La serie, rilasciata in esclusiva Xbox 360 e successivamente sviluppata da altre software house, ha visto tra i protagonisti del criticato terzo capitolo tra i protagonisti il famoso attore afro-americano Terry Crews.

terry crews

Il terzo capitolo di Crackdown ha avuto uno sviluppo complicato ed è stato uno dei titoli più criticati di questa generazione videoludica, motivo per cui ci stupiremmo grandemente di vedere un ritorno del franchie.

Sackboy: A Big Adventure è l’ultima fatica dello studio e uno dei titoli disponibili al lancio di PS5. Il titolo ha ottenuto un discreto successo di critica e pubblico.

Sumo Digital non è l’unica software house alla ricerca di “nuovi talenti“. Anche Santa Monica Studio, software house di God of War, ha intenzione di ampliare il suo organico per un misterioso progetto.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE GAMING BOLT

Articolo a cura di Pia Colucci

Barese born & raised, sono nata a pane e videogiochi. Il mio battesimo è stata l'Amiga 500 di mia sorella, con l'arrivo di Playstation non ho mai più lasciato il joypad.

Sono una psicologa e mi occupo di divulgazione in materia di psicologia, videogiochi e digital media. Non ho molte passioni a parte i gatti rossi, le birre e il Giappone.

I miei videogiochi preferiti? Sicuramente troppi, ma spero sempre in un remake di Xenogears. Lo ribadisco almeno una volta all'anno e su qualsiasi mia bio presente in rete.

santa monica studio di god of war al lavoro su nuovo progetto

Santa Monica Studio al lavoro su un nuovo progetto?

persona 5 no otttimizzazione per ps5

Persona 5 Strikers, cattive notizie per i possessori di PS5