HOME » news

Hitman 3 sarà uno dei primi AAA in grado di supportare lo State Share di Stadia

hitman 3

Avete presente tutte quelle bellissime funzione che sono state annunciate al lancio di Google Stadia che ancora non si sono mai fatte vedere all’interno di un vero e proprio videogioco?

Parliamo di cose come lo State Share, l’integrazione con Youtube, le guide con un singolo pulsante etc etc. Tutto questo ben di dio ancora non si è fatto vedere una singola (o quasi) volta all’interno del servizio di game streaming made in Google per una serie di motivi diversi: difficoltà dello sviluppo, problematiche nell’adattare i giochi già esistenti a questo genere di opzioni e così via.

Hitman 3 in tal senso registrerà un bellissimo primato: sarà il primo gioco tripla A a far funzionare lo State Share.

Scopriamo insieme qualcosa di più sull’argomento.

Hitman 3 sarà il primo AAA con lo State Share

hitman 3

Ok vi abbiamo mentito leggermente: State Share è stato già introdotto per la prima volta in altri giochi. Nello specifico una versione beta della funzione era già apparsa in un videogioco chiamato Crayta, una specie di dreams made in Mountain View ma tutto ciò era ancora lontano dalla commercializzazione della funzione all’interno di un ecosistema da gioco consumer con budget elevatissimi.

Che cos’è State Share in primis? State Share è una funzione per il momento esclusiva di Google Stadia in cui sarà possibile, per gli utenti, salvare e condividere uno stato di gioco all’interno di una qualsiasi campagna o missione personalizzata per permettere agli altri di affrontare la stessa sequenza di gameplay. Tutto ciò sarà leggermente personalizzabile grazie alla possibilità di impostare area di partenza della missione, obiettivi, equipaggiamento e difficoltà.

Leggi anche: Hitman 3: quanto tempo ci vuole per finirlo? |

Le clip e gli screenshot che sono compatibili con lo State Share saranno caratterizzate da una particolare iconcina all’interno della cartella acquisizioni di Stadia.com.
Google nel dubbio che le funzionalità dello state share potranno essere sfruttate in maniera diversa, con grande versatilità, da qualsiasi team di sviluppo per permettere esperienze e sfide inedite.

Hitman 3, destinato alla release il 20 Gennaio 2021 su Google Stadia e altre piattaforme avrà fin da subito il supporto per lo State Share. Data la particolare struttura del gioco anche le mappe e i contenuti dei primi due capitoli saranno in grado di supportare la funzione.

Da non perdere: Torna Playstation Home con 4 mesi di giochi gratis

Articolo a cura di Graziano Salini

Essere umano dotato di infinito nozionismo su cose di dubbia utilità, interagisce con il mondo dei videogiochi da quando ritiene di avere coscienza di sé. I punti forti del suo curriculum sono le oltre seimila ore passate sui moba, gli infiniti titoli conosciuti (e giocati) esplorando i meandri più reconditi della rete e l'indubbia capacità nel "flammare" con gentilezza il giocatore che ha davanti nella sua lingua natia.

Dopo aver preso coscienza dell'esorbitante numero di ore passate su giochi in grado di danneggiare gli organi interni, il tizio raffigurato in foto ha deciso di comprarsi un computer normale e di tenersi aggiornato con le console dando frutto a lunghe sessioni di blasfemie e coccole davanti all'action adventure o al gioco di ruolo di turno, impazzendo davanti a enigmi dalle soluzioni lapalissiane o superando con scioltezza nemici dalla difficoltà aberrante.

Nemico pubblico della punteggiatura e del bel scrivere, può vantare un lessico forbito da completo autistico derivato dai quintali di fumetti Disney letti in tenera età. Al momento sta aspirando alla santità aiutando tutto e tutti in missioni dalla dubbia utilità; aggiorna costantemente i suoi amici facebook sulla musica che ascolta (bella sopra ogni buon senso) e sui giochi che conclude, giusto per dare un senso ad account vecchi lustri.

le recensioni di hitman 3

Hitman 3 sta ricevendo ottimi voti, ecco le recensioni

hitman

Hitman: 20 anni di storia fra videogiochi e cinema