Yakuza, il creatore parla del futuro della serie e di Nintendo

nagoshi parla del futuro di yakuza e di nintendo

Toshihiro Nagoshi è una figura unica nel mondo dei videogiochi. Oltre ad essere Chief Creative Officer di Sega, è stato anche autore di due diversi franchise agli antipodi quali Super Monkey Ball e Yakuza. Questa differenza tra i due brand indicano la grande versatilità dei designer per quanto riguarda i suoi prodotti di punta.

Per celebrare il 60esimo anniversario di Sega, il canale Youtube di Sega Europe ha intervistato Nagoshi che ha parlato, ai microfoni “virtuali”, della sua carriera all’interno dell’azienda nipponica.

Il primo gioco curato da Nagoshi in Sega è proprio Super Monkey Ball, sviluppato per piattaforme Nintendo. A tal proposito, il designer giapponese spiega: “Le piattaforme Nintendo sono utilizzate da un’ampia gamma di videogiocatori di tutte le età, tuttavia penso che da parte dell’industria ci sia particolare riguardo per un target di pubblico specifico come bambini e adolescenti”.

Questa frase è andata incontro a diverse traduzioni, più o meno sbagliate, puntando sul fatto che il designer si riferisse alle console Nintendo come “hardware per bambini“.

Secondo GaijinHunter, traduttore professionista, famoso per l’incredibile serie di video dedicata a Monster Hunter su Youtube, la traduzione è stata estrapolata da un contesto molto più ampio. Nagoshi si riferiva al target di pubblico specifico della casa di Kyoto, senza alimentare una sterile console war.

Successivamente, ha confermato che in data 8 dicembre (alle 12:00 ora italiana), per i 15 anni della serie dedicata alla mafia giapponese, sarà annunciato tramite streaming su Youtube il nuovo capitolo della saga di Yakuza. Poco più di un mese fa ha debuttato nei negozi il nuovo Yakuza: Like a Dragon con un nuovo protagonista, Kasuga Ichiban. Non perdetevi la nostra recensione!

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Nintendo Enthusiast

Articolo a cura di Pia Colucci

Barese born & raised, sono nata a pane e videogiochi. Il mio battesimo è stata l'Amiga 500 di mia sorella, con l'arrivo di Playstation non ho mai più lasciato il joypad.

Sono una psicologa e mi occupo di divulgazione in materia di psicologia, videogiochi e digital media. Non ho molte passioni a parte i gatti rossi, le birre e il Giappone.

I miei videogiochi preferiti? Sicuramente troppi, ma spero sempre in un remake di Xenogears. Lo ribadisco almeno una volta all'anno e su qualsiasi mia bio presente in rete.

immortal fenyx rising

Immortals Fenix Rising | Come aumentare la Resistenza

fahrenheit anniversary edition ps4 ritarda ancora

Fahrenheit, l’Anniversary Edition ritarda ancora