Among Us per Game Boy? Da oggi è “realtà”

among us, among us game boy, among us omaggio

L’ennesimo omaggio ad Among Us, gioco “social” per eccellenza di questo 2020 assieme a Fall Guys, è un simpatico “demake” dello YouTuber “Lumpy Touch” (specializzato in animazioni che celebrano i videogiochi anni ’80-’90), che ha deciso di immaginare un ipotetico “Among Us per Game Boy“.

Si tratta di un’animazione che lo YouTuber ha realizzato utilizzando GB Studio 2, un software che permette ai fan di costruire dei piccoli giochi dall’estetica retro e il risultato finale è davvero grazioso.

Questo è il canale di Lumpy Touch, dove potete trovare anche omaggi ad altre icone pop come Garfield.

Dite la verità: in quanti vorrebbero che la creatura di Lumpy fosse un gioco completo?

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Dualshockers

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

svelato performer the game awards 2020

Svelato il nome dell’artista che si esibirà ai The Game Awards 2020

nine witches recensione switch

Nine Witches: Family Disruption | Recensione (Switch)