HOME » news

World of Warcraft, sviluppatore insoddisfatto lascia Blizzard

Un ex dipendente della Blizzard, dopo più di dieci anni a lavoro su World of Warcraft, con un video postato su Youtube ha spiegato le ragioni che l’hanno spinto a lasciare l’azienda, citando la sua insoddisfazione per il gioco a seguito dell’ultima espansione Shadowlands.

In un video di 15 minuti intitolato “Why I left Blizzard“, Chris Kaleiki ha motivato la sua decisione dopo tredici anni a servizio dell’azienda, confessando di essere a lungo infelice riguardo dallo stato generale del gioco e della sua direzione.

Kaleiki, come sviluppatore e videogiocatore, ha sempre dato importanza alle gilde all’interno di World of Warcraft, per lui un aspetto imprescindibile all’interno del franchise che, oltre a dargli la giusta fama, ha anche creato legami tra i videogiocatori. Grazie alle gilde, il gruppo si sentiva importante in egual misura e ogni videogiocatore era parte integrante del successo di una missione. Un aspetto che, tuttavia, si è perso portado World of Warcraft verso un esperienza di gioco più solitaria rispetto al passato.

Sebbene abbia riconosciuto che le varie storie che compongono l’universo di World of Warcraft sono tutte importanti e fondamentali per i videogiocatori, ha notato come, in tempi moderni, la narrativa prende un punto centrale all’interno dei MMO che hanno sempre fatto del videogiocatore una storia. Ogni videogiocatore presente all’interno di World of Warcraft aveva un esperienza unica e condivisibile con altri, ognuno poteva cucirsi una storia su di sé: questo aspetto riusciva a garantire attaccamento sia al proprio avatar che alla lore. Questo nel corso degli anni tutto questo si è perso e Kaleiki afferma che non riesce più a seguire la stessa visione adottata dall’azienda.

Kaleiki ha lavorato molto per Blizzard e la sua permanenza lo ha aiutato a sviluppare diversi aspetti di WoW tra cui il PvP, le classi e la zona di Ashran. Il suo contributo a World of Warcraft sono stati riconosciuti e onorati da Blizzard, che ha dato il suo nome a due personaggi e a un oggetto, e lo sviluppatore assicura che, anche se ha lasciato l’azienda, il suo nome e la sua eredità continueranno a vivere all’interno del gioco.

World of Warcraft è disponibile su PC. La sua ultima espansione, World of Waracraft: Shadowlands, uscirà il 23 novembre. Qui l’ultimo trailer rilasciato prima del lancio.

Commander Legends! Intervista esclusiva al designer Gavin Verhey | Magic: The Gathering e MTG Arena

el hijo data uscita ufficiale

El Hijo: A Wild West Tale ha una data d’uscita ufficiale