Kingdom Hearts, Nomura è al lavoro per il ventesimo anniversario del franchise

kingdom hearts ventesimo anniversario

In un intervista rilasciata al sito giapponese Dengeki Online, il produttore Tetsuya Nomura ha dichiarato che sta lavorando per il ventesimo anniversario di Kingdom Hearts, nel 2022.

Tramite l’intervista si apprende che il produttore in forza a Square Enix vorrebbe dedicarsi ad un nuovo progetto ma, prima di farlo, dichiara che è necessario chiudere un po’ di conti in sospeso rimasti aperti al finale di Kingdom Hearts III.

Il 13 novembre ha debuttato sul mercato il primo rhythm game dedicato alla saga: Kingdom Hearts: Melody of Memories, rielabora quanto visto fino ad ora in Kingdom Hearts III e lo fa mettendosi nei panni di Kairi, presentando un gameplay del tutto nuovo al franchise che, negli anni, ha abbracciato vari stili di gioco, per adattarsi alle console su cui usciva.

Secondo Nomura, è davvero difficile ritrovare Xehanort come antagonista principale in un ipotetico nuovo capitolo, in quanto la sua saga è ufficialmente chiusa; tuttavia, non esclude che gli effetti della sua storia rimarranno a lungo nel mondo di Kingdom Hearts.

Alla domanda se Nomura avesse bene a mente l’introduzione di nuovi personaggi, come Roxas, mentre stava lavorando sul primo capitolo uscito su PS2 nel 2002, risponde: “Solitamente, penso ad un sequel alla volta. Mentre lavoravo al primo Kingdom Hearts, pensavo solo al successivo Kingdom Hearts: Chain of Memories (uscito su Nintendo Advance). Successivamente, con Kingdom Hearts 2, pensavo di iniziare il gioco con un nuovo protagonista, Roxas appunto. Ma non avevo ancora una visione concreta sul da farsi”.

Per quanto riguarda un nuovo capitolo di Kingdom Hearts per le console di nuova generazione, Nomura dichiara che faranno il possibile per essere competitivi, in virtù del fatto che un inedito di Kingdom Hearts uscirà quando molte software house avranno già pubblicato i loro titoli di punta.

Nel 2022 cade il ventesimo anniversario del franchise. Nomura afferma il team sta lavorando per dare una buona notizia e consiglia di tenere d’occhio i prossimi movimenti della software house.

Kingdom Hearts è una saga in piena attività e non intende fermarsi. Sicuramente, per un nuovo capitolo ufficiale ci toccherà aspettare tempi biblici, ma con il nuovo spin-off uscito su Nintendo Switch, Xbox One e PS4, la trama va ad arricchirsi ancora di più, aggiungendo un tassello fondamentale per la lore già di per sé intricata di Kingdom Hearts 3. Secondo Metacritic, il rhythm game di casa Square ha avuto buone review da parte di critica e pubblico, trovate qui il messaggio lasciato da Tetsuya Nomura ai fan.

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE DENGEKI ONLINE

Articolo a cura di Pia Colucci

Barese born & raised, sono nata a pane e videogiochi. Il mio battesimo è stata l'Amiga 500 di mia sorella, con l'arrivo di Playstation non ho mai più lasciato il joypad.

Sono una psicologa e mi occupo di divulgazione in materia di psicologia, videogiochi e digital media. Non ho molte passioni a parte i gatti rossi, le birre e il Giappone.

I miei videogiochi preferiti? Sicuramente troppi, ma spero sempre in un remake di Xenogears. Lo ribadisco almeno una volta all'anno e su qualsiasi mia bio presente in rete.

BL6, una nuova console a tutta birra!

Assassin’s Creed Valhalla: per Ubisoft è il miglior lancio di sempre su PC