La nuova edizione di BlizzCon sarà completamente gratuita

Blizzconline, blizzcon 2020, blizzcon 2021, Blizzard, Blizzcon gratis, blizzcon online gratis, blizzcon online non si paga biglietto, world of warcraft, Overwatch, starcraft, diablo

La prossima edizione di BlizzCon (o BlizzConline, com’è stata ribattezzata), che si svolgerà solo online il 19 e 20 febbraio 2021 a causa delle misure anti-Covid, sarà completamente gratuita.

Ad annunciarlo lo stesso presidente di Blizzard, J. Allen Brack.

BlizzCon è sempre stata una delle manifestazioni ludiche che ha puntato sulla partecipazione di un vasto numero di persone attraverso la rete, tuttavia in tempi normali questa pratica era comunque regolata dal pagamento di un biglietto da 40 dollari, condizione che quest’anno non ci sarà.

Blizzconline, blizzcon 2020, blizzcon 2021, Blizzard, Blizzcon gratis, blizzcon online gratis, blizzcon online non si paga biglietto, world of warcraft, Overwatch, starcraft, diablo

Allen Brack ha infatti spiegato che la volontà è quella di creare “una grande celebrazione virtuale” e che pertanto “i partecipanti potranno partecipare alla BlizzConOnline in modo gratuito”.
Già qualche mese fa avevamo dato notizia di alcuni dettagli dell’evento (qui trovate già un riassunto di quelle che dovrebbero essere le iniziative che avranno luogo durante la due giorni), ma ancora le modalità di partecipazione non erano state diffuse.

Di sicuro, Blizzard non rinuncerà a organizzare una kermesse che renda i partecipanti protagonisti il più possibile e al contempo appaghi la loro curiosità. Possiamo immaginare anticipazioni su Diablo 4, Overwatch 2 e altri progetti del colosso, e soprattutto da oggi sappiamo che potremo godercele dal salotto di casa senza spendere un centesimo.

Che ve ne pare?

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE VG 24/7

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

Mass Effect Trilogy Remastered, Mass Effect, Ea Games, BioWare, Mass Effect annuncio, Mass Effect cast reunion online

Mass Effect Trilogy Remastered: non prendete impegni per il 7 novembre

Demon's Souls, Japan Studios, Playstation 5, Demon's Souls remake, Demon's Souls Remake 4K, Demon's Souls Remake High frame rate

Demon’s Souls anticipa l’uscita al 12 novembre, possibile anticipo anche per PS5?