HOME » news

Per Phil Spencer Xbox Game Pass è un servizio sostenibile al prezzo attuale

In un’intervista al podcast Dropped Frames, il boss di Xbox Phil Spencer si è detto convinto che il prezzo di Xbox Game Pass non è destinato a levitare e che al momento il servizio è “assolutamente sostenibile” per Microsoft.

La questione della sostenibilità di ambiziosi servizi in abbonamento come Game Pass o Netflix per le loro aziende è da molto tempo al centro dei dibattiti di critici e analisti del mondo dell’intrattenimento, e nel caso di Game Pass le domande su un possibile aumento dei prezzi si sono moltiplicate dopo l’acquisizione del gruppo ZeniMax e l’annunciata inclusione di vari kolossal di Bethesda (e non solo) nel suo catalogo.

Tuttavia, Spencer si dice convinto che non sarà così, aggiungendo che uno dei punti di forza ai quali Microsoft non intende rinunciare è proprio quello di un’accessibilità economica al servizio.

xbox game pass, x box, game pass, phil spencer game pass sostenibile,

Spencer ha inoltre rivelato che vari sviluppatori del network di Microsoft continuino a interrogarsi sulla questione e a sottoporla al CEO di Xbox, ma a quanto pare il grande capo ha le idee chiare in merito.

Il vantaggio [di Xbox Game Pass] è che possiamo correre più rischi di quanto un modello di vendita al dettaglio puro consenta“, ha spiegato Spencer più avanti nel podcast. “Possiamo continuare a usare questo servizio perché sappiamo che faremo in modo che milioni di giocatori di Game Pass si impegnino e giochino“.

Al momento, Xbox Game Pass conterebbe circa 15 milioni di abbonati e di recente anche EA è atterrata sulla piattaforma col suo abbonamento EA Play, mentre presto il servizio arriverà a includere lo streaming cloud.

FONTE VG 24/7
TES VI, The Elder Scrolls 6, The Elder Scrolls 6 esclusiva microsoft, Todd howard su TES 6 esclusiva Xbox

Per Todd Howard (Bethesda) è “difficile” che The Elder Scrolls diventi esclusiva Xbox

fortnite nexus war

Fortnite Guida alle sfide della settimana 10