HOME » news

The Last of Us Part II: il rat king ispirato dai boss di God of War e Bloodborne

Il temibile Re dei Ratti (Rat King) che si può incontrare in ground zero all’ospedale di Seattle, in The Last of Us Part II, è stato ispirato da boss fight in Bloodborne e God of War.

Ad annunciarlo è proprio il game director di The Last of Us Part II, Kurt Margenau, intervistato da GamesRadar. Il riferimento al design del temibile nemico (o è meglio dire, dei nemici?) viene dal corto dal titolo Zygote, di Neil Blomkamp, con Dakota Fanning. La somiglianza è molto incisiva con il temibile mostro fatto da più braccia.

La boss fight, tuttavia, è stata ispirata a due battaglie delle celebri esclusive Playstation. Magni e Modi di God of War hanno ispirato il temibile mostro infetto per via della loro complementarietà e la battaglia contro Eileen il Corvo di Bloodborne per quanto riguarda la fase finale con lo stalker. “E’ incredibile”, dice Margenau riferendosi a Bloodborne, “in un gioco fatto di boss temibili, l’avversario più brutale, al quale prestare più attenzione è qualcuno della tua stessa stazza. Ci siamo rifatti a questo per rendere lo stalker nella fase finale della battaglia contro il Rat King molto pericoloso”. Ispirazioni niente male, Naughty Dog!

FONTE GAMESRADAR
mario kart live home circuit gatti

Mario Kart Live: Home Circuit piace a tutti, ma non ai gatti

crown trick

Crown Trick | Recensione (PC)