Sony annuncia il nuovo PlayStation Store per desktop e mobile

PS Store, PlayStation Store, PlayStation Store desktop, nuovo PlayStation Store

Attraverso una mail ai suoi clienti, Sony Interactive Entertainment ha annunciato il lancio della nuova versione PlayStation Store per desktop, che verrà effettuato fra il 21 e il 26 ottobre, e per mobile (in arrivo il 28 ottobre). Una notizia che annuncia anche l’esclusione di alcune categorie di contenuti dal PlayStation Store Desktop del futuro.

Stando alla comunicazione ufficiale di Sony, questa nuova versione di PS Store desktop/mobile sarà incentrata quasi totalmente sui giochi PlayStation 5, e dunque tutti i contenuti per PS3, PS Vita e app, avatar e temi (e fra questi anche quelli per PS4) verranno esclusi.

La versione di PlayStation Store desktop come la vediamo oggi

Questo significa che dal lancio delle nuove versioni l’unico modo per recuperare contenuti per le versioni precedenti di PlayStation sarà accedervi attraverso le console di riferimento (dunque PS4, PS3 e PS Vita), mentre i contenuti acquistati nel corso degli anni saranno ancora disponibili senza alcuna limitazione.

Tuttavia, come nota Gematsu, la comunicazione ufficiale di Sony sembra dimenticare un dettaglio relativo all’acquisto di PSP: ovvero che lo Store di questa piattaforma non è più attivo da marzo 2016. Al momento inoltre Sony non ha ancora commentato la cosa.

A questo punto però siamo curiosi: quanti di voi scavano ancora nel PS Store alla ricerca di vecchi classici old gen?

Ti è piaciuto l'articolo o hai perplessità?
Entra nel nostro gruppo Facebook o sul gruppo Telegram!
FONTE Gematsu

Articolo a cura di Fabio Antinucci

30 anni (anagraficamente, in realtà molti di più) ha alle spalle esperienze come copywriter, redattore multimediale e critico cinematografico, letterario e fumettistico, laureato con una tesi triennale su Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e una magistrale su From Hell di Alan Moore.
Appassionato di letteratura horror e fantastica, divoratore di film di genere di pessima lega (ma ha nel cuore pezzi da novanta come Kubrick, Mann e Kurosawa), passa le sue giornate fra romanzi di Stephen King, graphic novel d’autore e fascicoletti di Batman.
Scrive (male) da una vita, e ha pubblicato un romanzo breve (Cacciatori di morte) e due librigame (quelli della saga di Child Wood).
Crede che il gioco sia una forma di creazione e libertà, capace di farti staccare la spina e al contempo di far riflettere, ragionare, commuoverti e socializzare. Per questo gioca di ruolo da dieci anni (in particolare a Sine Requie, D&D, Vampiri la Masquerade e Brass Age) per questo adora perdersi di fronte alla sua Play.
È innamorato del videogioco grazie a Hideo Kojima e al primo Metal Gear Solid, al quale ha giurato amore eterno, ma col tempo ha imparato ad amare gli open-world, gli action-adventure, gli rpg all’occidentale, i punta e clicca, a una condizione: che raccontino una bella storia.

Cyberpunk 2077, ecco tutto quello che sappiamo sui veicoli del gioco

Destiny 2 news

Destiny 2, l’aggiornamento per PS5 e Xbox Series X / S arriverà a dicembre